come funziona il cashback aggiuntivo per dicembre

UN Cashback natalizio aggiuntivo di 150 euro dare un nuovo impulso al consumo forse dall’8 dicembre.

156 è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale, che fa riferimento a rimborso in contanti attivo dal 1 gennaio 2021 e un periodo sperimentale, che sarà valido per il mese di dicembre. Questo “Bonus Natal 2020»Andrà direttamente al conto corrente, a condizione che vengano utilizzati metodi di pagamento digitale per gli acquisti.

Per partecipare, devi avere SPID e scarica il fileApp IO.

Bonus cashback natalizio 2020: cos’è e come funziona

Il Bonus di Natale 2020, ovvero il cashback aggiuntivo di Natale, è un Rimborso del 10% fino a un massimo di 150 euro oltre 1500 euro di spesa, validi per tutti gli acquisti effettuati nei negozi fisici che utilizzano carte di debito e di credito, ma anche sistemi di pagamento tramite app (come Apple Pay, Samsung Pay e Satispay) nel Dicembre 2020.

Sono esclusi dalla misura gli acquisti online.

Per accedere a Rimborso di Natale almeno deve essere fatto 10 transazioni, con un massimale di 150 euro e divieto di frazionamento: vale a dire che non si può più fare “slittamento” di carta per lo stesso acquisto.

Questo cashback aggiuntivo di Natale al bonus cashpoint semestrale di 150 euro al costo di 1500 euro, in vigore da gennaio 2021, si aggiunge un bonus una tantum e al super cashback di 1500 euro semestrali per chi riesce a totalizzare il maggior numero di transazioni capodanno digitale. Ma non è tutto: gli acquisti validi per il cashback parteciperanno anche alla lotteria degli scontrini dal 1 gennaio 2021.

READ  Spesa, contanti e tessera sanitaria: attenti subito al 730

Bonus di Natale, come ottenere il cashback extra?

Per registrare gli acquisti effettuati, e quindi poter usufruire del Bonus di Natale 2020, è necessario scaricare l’applicazione IO, o altri sistemi affiliati a PagoPA, collegandosi con SPID o con una carta d’identità elettronica (CIE).

Tutti dettagli di pagamento che utilizzerai, il il tuo codice fiscale e ilStavamo andando su cui ricevere il bonifico bancario: secondo il decreto il rimborso è previsto per febbraio 2021.

Per gli acquisti, a QR Code da mostrare al commerciante, al fine di consentire il tracciamento.

Bonus Natale 2020 IO app e SPID: come funziona

IO è l’applicazione pensata per interagire facilmente e immediatamente con la Pubblica Amministrazione, direttamente dallo smartphone.
Può essere scaricato con pochi clic da Play Store (Android) o App Store (iPhone).

SPID – Public Digital Identity System, è un codice personale che consente l’accesso a vari servizi online dell’AP. È gratuito, ma deve essere richiesto contattando organismi di certificazione autorizzati chiamati fornitori di identità. Ad esempio: Aruba, Infocert, Intesa, Namirial, Poste, Sielte o Tim.

La registrazione su richiesta avviene in tre fasi: inserimento dei dati personali, creazione di identificatori SPID e riconoscimento, che può essere fatto di persona, online o tramite CIE, CNS o firma digitale.

In alternativa puoi recarti personalmente presso una delle pubbliche amministrazioni che possono effettuare le procedure di identificazione, al fine di ottenere il successivo rilascio di SPID.

Bonus di Natale 2020: da quando?

Secondo gli ultimi aggiornamenti, il cashback natalizio aggiuntivo potrebbe essere attivato da8 dicembre.

Si attende quindi la comunicazione ufficiale.

READ  Gelo polare nelle montagne del Veneto, ma anche nei paesi termometrici ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *