Come ti muovi? Marieke (21): “Per me continuare gli studi è davvero una questione di soldi” | ADESSO

I prodotti alimentari stanno diventando sempre più costosi, così come l’energia e la benzina. È difficile per chi acquista per la prima volta trovare un alloggio. E gli studenti a volte accumulano debiti studenteschi esorbitanti. In questa sezione, i giovani raccontano come stanno e Nibud dà consigli. È così che Marieke (21) gestisce i suoi affari finanziari.

Entrate e spese di Marieke.


Entrate e spese di Marieke.

Entrate e spese di Marieke.

Debito studentesco ad oggi: 4.650 euro

“Alcuni anni prendo in prestito più di altri. Dipende dal mio reddito. Attualmente sto facendo uno stage in un dipartimento legale e ho un lavoro part-time in un reparto di prodotti freschi. Guadagno di più perché prendo di più, ma le tasse scolastiche è raddoppiato. Di conseguenza, devo ancora prendere in prestito di più”.

“I miei genitori sono divorziati e non possono contribuire. Ricevo il mantenimento dei figli da mio padre. Normalmente lo ricevi fino all’età di 21 anni, ma lo ricevo comunque. Mio padre ha detto: ‘Finché vai a scuola, pago che solo per.’ È molto carino.”

“Pago a mia madre 25 euro al mese di pensione”.

Marieke

Genitori divorziati

“Penso sia molto strano che sia organizzato con genitori divorziati. All’inizio non ho ricevuto una borsa di studio in più, perché le autorità presumono che ci siano due entrate per prendersi cura di me. Ma anche i miei genitori hanno pulizie separate e spese separate . Adesso studia anche mia sorella, ricevo 50 euro dal governo. Dato che siamo a casa con due bambini che studiano, prendiamo un piccolo extra”.

“Pago mia madre 25 euro al mese per l’imbarco, perché vivo con lei. Prima era di più, circa 40-50 euro al mese. Ora che questa cifra è più bassa, ogni tanto faccio delle commissioni per me stessa, perché sono a casa la maggior parte del tempo”.

READ  American Airlines, i passeggeri rifiutano la mascherina? E l'aereo non parte fino al giorno dopo - Libero Quotidiano

Lavoro o studio?

“Non sono necessariamente preoccupato per il mio prestito studentesco. Ma non penso che vivere a casa e prendere in prestito sia l’ideale. È un po’ confuso. C’è poca offerta nella mia zona e ciò che è disponibile è molto costoso. Vivere da solo non è davvero un’opzione al momento”.

“Continuare gli studi per me è davvero una questione di soldi. Infatti non voglio superare i 10.000 euro di debiti. Alla fine del mio quarto anno, quanti debiti avrò? Voglio continuare a studiare e indebitarsi ancora di più? ? Ci sono un po’”.

Marion Weijers è un consulente per le informazioni pubbliche a Nibud.


Marion Weijers è un consulente per le informazioni pubbliche a Nibud.

Marion Weijers è un consulente per le informazioni pubbliche a Nibud.

Foto: Nibud

Marion Weijers di Nibud: “Certo, va bene se alla fine degli studi hai un debito studentesco basso. La borsa di studio di base tornerà per l’anno accademico 2023-2024. più conveniente.”

“Calcola sempre quanto ti serve prima di prendere in prestito. La borsa di studio aggiuntiva e la borsa di studio di base sono un regalo se ti laurei entro dieci anni. Devi rimborsare il tuo prestito con gli interessi in 35 anni. Ricordati di richiedere un prodotto di viaggio per studenti per poter viaggiare a uno sconto. Puoi anche utilizzare il credito di iscrizione con il quale puoi prendere in prestito un extra per pagare le tue tasse scolastiche. E se i tuoi studi lo consentono, potresti essere in grado di lavorare di più.

Consigli

  • Controlla e confronta a novembre se la tua assicurazione sanitaria corrisponde ancora alla tua situazione. Vuoi cambiare? Quindi fallo prima del 1 gennaio.
  • Richiedere un assegno sanitario. Questo ora ammonta a un massimo di 111 euro al mese e aumenterà nel 2023.
  • Con una tessera studente, ottieni spesso uno sconto sull’abbonamento sportivo e sulle uscite.
  • Prima di acquistare nuovi vestiti, controlla cosa hai nel tuo guardaroba. Forse puoi vendere qualcosa? Oppure combina qualcosa di nuovo con qualcosa di usato.
READ  Il litro di benzina questo fine settimana fino a 60 centesimi in meno alla pompa belga

Hai tra i diciotto e i trenta? E vuoi anche dirci come ti muovi e come ottenere consigli da Nibud? E-mail [email protected]. Includi la tua età e una descrizione della tua situazione finanziaria.

NU.nl è curioso di sentire la tua opinione su questo articolo. Clicca su qua completare un questionario di un minuto riempire. Grazie mólto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.