Con o senza adesivo? Per questo gli attori di Jiskefet stanno andando in tribunale | ADESSO

L’enciclopedia della commedia televisiva jiskefet è ora nei negozi con l’adesivo “non autorizzato”, ma se dipende dai creatori del libro, quell’adesivo verrà rimosso il prima possibile. Il giudice si pronuncerà sul caso martedì. Cosa è successo nel caso che circonda il jiskefet-prenotare?

Nell’autunno del 2021, l’editore Noblesse rilascerà a jiskefet-enciclopedia di† Si tratta di un’opera di riferimento degli autori Rutger Vahl e Richard Groothuizen, inclusi personaggi famosi e schizzi della serie, andata in onda dal 1990 al 2005.

Anche prima che il libro arrivi sugli scaffali, Herman Koch e Michiel Romeyn (nella foto) obiettano. Il jiskefeti creatori non sono a conoscenza dell’arrivo del libro e vogliono vederlo prima per vedere se i diritti di proprietà e ritratto vengono violati. “È come se il tuo divano fosse stato rubato e non ti fosse più permesso sederci sopra”, ha detto Romeyn a NU.nl. “Non ne avevamo idea. Sappiamo solo che sarebbe qualcosa come cinquecento pagine.”

Hanno accesso ad esso, ma Koch e Romeyn non si fermano qui. Ora che hanno visto il libro, vogliono più enfasi sul fatto che non hanno avuto alcun ruolo nella creazione dell’enciclopedia in alcun modo.

Il giudice fissa il jiskefetmaker a favore: tutte le copie del libro devono recare un adesivo indicante che si tratta di un’edizione non autorizzata. Questo è già menzionato sul retro di copertina. Se l’editore non si attiene, deve essere pagata una penale.

All’editore non piace: non vuole un adesivo sul libro. Noblesse parla di “un verdetto folle” e farà ricorso. Questo è anche sostenuto e cofinanziato dal Freedom of the Press Fund, fondato dal sindacato dei giornalisti NVJ e dall’Association of Editors. Il giudice avrebbe tenuto insufficientemente conto degli interessi giornalistici. “Deve rimanere possibile pubblicare un libro non autorizzato su un fenomeno come… jiskefet

READ  Angela de Jong si unirà stasera a Today Inside: 'Voglio esprimere critiche'

Dopo qualche ritardo, l’enciclopedia verrà pubblicata a dicembre, con un’etichetta che recita “non autorizzato”.† Questo per evitare di dover pagare una multa salata. Il giudice deciderà martedì se questo adesivo sarà ancora rimosso dai libri e se Noblesse è quindi a favore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.