Coronavirus, Crisanti: rispetto agli ingegneri di Amazon, il generale Figliuolo è un apprendista

“Se oggi avessimo dieci milioni di dosi, non sapremmo come distribuirle. Abbiamo iniziato la vaccinazione con queste buffonate del” giorno delle vaccinazioni “, ingannando tutti gli italiani. Finora non è successo niente. pianificato, senza rendersi conto delle difficoltà logistiche della vaccinazione di massa con un vaccino come quello Pfizer, che presenta enormi problemi logistici. Lo ha affermato il prof. Andrea Crisanti parlando a “ilcaffèdelmercedio”, rubrica settimanale della Fondazione Luigi Einaudi. “Due mesi fa, ho detto che il governo avrebbe dovuto consultarsi con quelli di Amazon. Non l’ho detto per caso, Amazon è un gigante della logistica. Con tutto il rispetto, i nostri ingegneri generali, rispetto agli ingegneri di Amazon, sono un apprendista. Loro sono in grado di processare miliardi di pacchi al giorno e di distribuirli ampiamente su tutto il territorio nazionale. Il fatto che sia un generale ha un grande impatto sui media e sulla comunicazione, ma ti assicuro che per distribuire i vaccini probabilmente avevi bisogno di esperti in ingegneria e che sono in Amazzonia non in campo militare. Se avessero preso il direttore generale di Amazon, sarei stato più calmo », conclude.

READ  Arrivederci FCA, Stellantis decolla. Sarà il quarto produttore al mondo: "Crescita sì, cassa integrazione no"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *