DALLA CHIESA I GIOVANI HANNO LA TESTA SUL COLLO, ORA DEVONO TROVARE LA CONTINUITÀ

Federico Chiesa si presenta al mondo della Juve e si rivela sicuramente un ragazzo serio e preparato. Le parole sul mondo viola arrivano da un ragazzo maturo che non pensa alle polemiche, al passato, ma vuole solo migliorare e guardare al futuro: “Non voglio assolutamente essere polemico, riguardo alle offese ricevute tramite i social media di mio fratello sono realizzati da persone che usano i social media solo per offendere e non hanno nulla a che fare con il calcio. Non credo abbiano nulla a che fare con il La Fiorentina e il mio trasferimento qui e non voglio fare polemiche. Ora guardo al futuro, guardo al futuro e guardo alla Juventus “.

È grato alla Juventus per lo sforzo economico compiuto, che non è indifferente in questa congiuntura economica e punta a migliorare come giocatore fino a diventare un punto fermo della squadra di Andrea Pirlo. Non sarà facile, ma per il momento il giocatore gode della fiducia di Pirlo che si è schierato con continuità, licenziamenti a parte.

Chiesa, al momento, è tranquillo, ma sicuramente ha bisogno di migliorare il livello di prestazione, mantenendo più continuità nel gioco stesso, piuttosto che continuità di prestazione nel susseguirsi delle partite.

I doni della Chiesa sono importanti, ma come tutti i giovani, devono essere guidati per garantire un livello continuo. Quest’anno la Juventus ha intrapreso un’azione chiara, una rivoluzione di uomini e di idee, aumentando il ritmo tecnico e andando a scontrarsi con alcuni dei giovani più forti in circolazione.

Ci vuole pazienza, è vero, ma anche i giovani hanno bisogno di sapersi integrare velocemente nella realtà bianconera. Il Barcellona ne è un esempio, Pedri, arrivato quest’anno, si è subito dimostrato forte, senza alcun timore.

READ  Champions: Juve, match point. Lazio, tre punti per vedere il traguardo | notizia

La Juventus ha puntato sui giovani, ora servono risposte, non sono più consentiti più passi falsi.

var banner = {"336x90":[{"idbanner":"31","width":336,"height":90,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.vecchiasignora.com","embed":"","img1":"6a21a70d33910aa97c98713dd8341a7d.jpg","partenza":1340316000,"scadenza":-62169986996,"pagine":""}],"160x300":[{"idbanner":"74","width":160,"height":300,"crop":"1","async":"0","uri":"https://www.tipico.it/?affiliateId=306619&bannerId=7","embed":"","img1":"e16145ecc9695666f63ae4d125ae1dbf.gif","partenza":-62169986996,"scadenza":1380492000,"pagine":""}],"160x300_2":[{"idbanner":"77","width":160,"height":300,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.miralaghi.it/","embed":"","img1":"0440fde8a8d711eef0f1a61771f2d3fd.jpg","partenza":1393110000,"scadenza":1394406000,"pagine":""}]}; var now = Math.round(new Date().getTime() / 1000); var bannerok = new Object(); for (var zona in banner) { bannerok[zona] = new Array(); for (i=0; i < banner[zona].length; i++) { var ok = 1; if (banner[zona][i]['scadenza']>0 && banner[zona][i]['scadenza']<=now) ok = 0; if (banner[zona][i]['partenza']!=0 && banner[zona][i]['partenza']>now) ok = 0; if (typeof azione !== 'undefined' && azione !== null) { if (banner[zona][i]['pagine'] == '!index' && azione == 'index') ok = 0; else if (banner[zona][i]['pagine'] == 'index' && azione != 'index') ok = 0; }

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tccstatic.com"; var banner_path="/storage/tuttojuve.com/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *