Due denunce contro il sospetto nello scandalo The Voice sono state ritirate

PAPÀ

Notizie ONSModificato

Due denunce a carico di un indagato per comportamento trasgressivo in La voce dell’Olanda vengono depositati. Lo rende noto la Procura della Repubblica dei Paesi Bassi centrali. Secondo lei ANNO DOMINI riguarda le denunce a carico del direttore Martijn N., ma su questo la procura tace.

OM dice che questo è un rapporto di contatto immorale e un bacio sulla bocca. Poiché sono state trovate prove insufficienti, è stato ora deciso di archiviare le accuse “dopo un attento studio del fascicolo dell’indagine e consultazioni interne”, secondo l’accusa. Il licenziamento significa che il sospettato è scagionato da ogni colpa.

Dalla fine di aprile è stata condotta un’indagine su quattro dipendenti sospetti che potrebbero aver tenuto comportamenti transfrontalieri durante una competizione per talenti La voce. I fatti sono stati resi noti dopo una trasmissione di ARRABBIATO, programma YouTube del presentatore Tim Hofman. Ciò includerebbe dozzine di donne che sarebbero state molestate dietro le quinte La voce.

Gli allenatori Ali B, Marco Borsato, il capogruppo Jeroen Rietbergen e un regista sono stati accusati di aver tenuto comportamenti sessualmente trasgressivi. Il nome del regista non è stato rilasciato.

L’accusa non prevede di completare le indagini sugli altri sospettati fino all’inizio del prossimo anno.

Scioccante

RTL ha chiamato le rivelazioni di ARRABBIATO “molto serio e scioccante”. Il canale ha affermato di non essere a conoscenza di alcuna accusa di cattiva condotta sessuale e abuso di potere.

Prima della consegna di ARRABBIATO andato in onda il 20 gennaio, la polizia ha chiesto alle vittime di farsi avanti. La trasmissione online, in cui ha parlato anche il fondatore di Talpa John de Mol, è stata vista più di 5 milioni di volte in due ore. In totale, l’episodio ha quasi 11 milioni di visualizzazioni.

Gli ex concorrenti hanno parlato dei membri della giuria Ali B, Marco Borsato e del leader della band Jeroen Rietbergen nell’episodio:

The Voice si candida sul comportamento sessualmente trasgressivo: “Mi sono bloccato e poi è andato a letto con me”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.