Ecco perché Gregory Porter indossa sempre un berretto |  Affiggere

Ecco perché Gregory Porter indossa sempre un berretto | Affiggere

Dopo la scorsa notte, il cantante jazz Gregory Porter è entrato Lo spettacolo serale con Arjen Lubach visitato, si è cercato molto su Google. Perché l’artista, per il suo aspetto imponente chiamato anche il Grande Gigante Amico, indossa sempre un berretto?

Puoi trarre da esso: un uomo pulito all’uncinetto di 1,96 metri, vestito con un abito pulito, che indossa sempre un berretto. Un Kangol Summer Spitfire, cioè con una specie di cappuccio sotto che gli chiude il viso. Porter e il suo copricapo sono una tale unità che viene riconosciuto dal berretto, ha detto una volta al quotidiano britannico Metro† “L’unica volta in cui non sono stato riconosciuto è stato che mi sono tolto il cappello per nuotare nell’oceano al largo di Ibiza e nessuno mi ha riconosciuto”, ha detto con una risata. “Sono tornato al mio hotel e l’ho rimesso a posto… e c’era Gregory Porter.”

È finita subito con il resto, perché i fan volevano farsi fotografare. “Ma va bene perché le persone cercano di connettersi e si fanno fotografare con te. Vogliono ringraziarti per la gioia che hanno provato attraverso la mia musica o il mio concerto. Te ne sono grato”.

Non ha iniziato a indossare il berretto con l’idea che sarebbe diventato il suo marchio di fabbrica. I pannelli laterali nascondono le cicatrici lasciate da Porter dopo un’operazione di cui non parla mai. “Ho subito un intervento chirurgico sulla pelle, quindi questo è il mio aspetto da un po’ e lo sarà ancora per un po'”, ha ammesso nel 2012. Jazz settimanale

READ  La monarchia britannica non sarà più la stessa dopo la morte di Elisabetta | famiglia reale

Due anni fa ha detto agli inglesi Metro che ha iniziato a portare il copricapo per via delle cicatrici, ma anche per il freddo. “Stavo cantando in un jazz club di Denver e lì faceva così freddo. Indossavo cinque strati di vestiti e questo berretto. Era molto comodo e pensavo che mi andasse bene. E la gente diceva, oh guarda, è il ragazzo con il berretto Così è diventato una cosa.

Non ha mai fornito maggiori dettagli sull’intervento chirurgico alla pelle e, a quanto pare, il suo management chiede ai giornalisti di non chiederlo nelle interviste. “Dovrebbe riguardare meno il mio berretto e più il mio cuore e i miei sentimenti”, ha detto a BBC† “La gente ora mi riconosce da quel berretto, ecco cos’è.”

Lo spettacolo serale con Arjen Lubach è stato visto da oltre un milione di persone la scorsa notte. Gregory Porter si esibirà stasera allo Ziggo Dome.

Ascolta anche il podcast di AD Media:



Guarda i nostri video di spettacoli e intrattenimento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *