Euro 2020: Milinkovic super, doppietta e Serbia in finale. Dzeko ko ai rigori

ROMA – Il Bosnia di Dzeko e Pjanic andare ko ai rigori (1-1 aet) controIrlanda del Nord e non riesce ad avanzare alla finale di qualificazione a Euro 2020. Tutti aspettavano l’attaccante giallorosso (ancora 0 gol in campionato dopo tre giorni non ha giocato per primo contro l’Hellas Verona), ma il Milan ha aperto le marcature Krunic che, nel quarto d’ora, fa avanzare la sua squadra con un plateau al centro dell’area di rigore su cui il portiere avversario può solo sfiorare prima di recuperare il pallone dal sacco. All’inizio della ripresa, tuttavia, McGinn sfrutta il disastro difensivo di un avversario e il freddo Sehic ripristinando l’equilibrio. La partita arriva ai rigori. Decisivi per la Bosnia sono gli errori di Hajradinovic e Visca, in finale c’è l’Irlanda del Nord che, prima di entrare ufficialmente nella fase a gironi di Euro 2020, dovrà battere il Slovacchia, che ha preso il controllo dell’Irlanda dal dischetto dopo 0-0 al 90 ‘.

Bosnia Erzegovina-Irlanda del Nord: curiosità e statistiche

Milinkovic si mostra, entra e segna una doppietta: Haaland Ko

Il Serbia Italiani ” Kolarov, Milenkovic, Lazovic, Djuricic e Milinkovic-Savic Dimenticalo Norvegia di Haaland per 2-1 dopo i tempi supplementari. Ad aprire la sfida è stato il giocatore della Lazio che, entrando, ha fatto qualche passo, facendo esplodere di gioia il tecnico Tumbakovic e tutti i suoi compagni. Il vantaggio dura solo sei minuti, però, Normann a 2 ‘dal termine ripristina l’equilibrio portando la sfida ai tempi supplementari. Ma è il giorno di Milinkovic-Savic. Il centrocampista biancoceleste si prende la squadra sulle spalle e riporta la sua squadra al 103 ‘, allontanando la Norvegia da Haaland. La Serbia affronterà LA in finale Scozia che, dopo il pareggio a reti bianche, ha battuto Israele ai rigori.

Norvegia-Serbia: curiosità e statistiche

L ‘Ungheria guidato dall’italiano Marco Rossi, d’altra parte, batte via Bulgaria per 3-1. Gli ungheresi prendono il comando con Orban che apre il punteggio al 17 ‘della prima parte di gioco. Kalmar, a soli 2 minuti dall’inizio del secondo tempo, ha congelato i padroni di casa portando l’Ungheria a doppietta, che al 75 ‘ha chiuso le partite con il sigillo di Nikolics. Yomov, a un minuto dalla fine, il goal flag per la Bulgaria. La squadra di Rossi lo vedrà in finale controIslanda da Brescia Bjarnason che batte 2-1 il Romania di Tătăruşanu (Milano). Protagonista assoluto della sfida dell’attaccante dell’Everton Sigurdsson, autore di un abbraccio. La promozione 89 ha visto anche un gol annullato dal Var al momento 1-0. Il gol di Maxim dal dischetto al momento della partita serve solo a riaccendere le speranze della sua squadra, ma nel tempo restante il risultato non cambia.

Islanda-Romania: curiosità e statistiche

Pandev e Nestorovsky in finale contro la Georgia

Il Georgia supera la prima roccia. Nella semifinale degli spareggi di qualificazione per Euro 2020, la nazionale georgiana batte 1-0 a Tbilisi Bielorussia, grazie alla rete firmata da Okriashvili, dal dischetto, al 7 ° del primo tempo. La Georgia affronterà la finale Macedonia di Pandev e Nestorovsky. La formazione macedone batte il Kosovo da Torino Duca 2-1. Poco dopo il quarterback d’oro, l’autorete di Aliti ha regalato ai padroni di casa il vantaggio. Alla mezz’ora Hadergjonaj pareggia che dura poco: Velkovski, infatti, dopo appena 4 minuti, al 33 ‘, riporta la Macedonia in vantaggio. Nella ripresa tante emozioni ma nessun gol. Pandev e Nestorovsky dovranno ora battere la Georgia in finale per entrare a Euro 2020.

Macedonia-Kosovo: curiosità e statistiche

READ  Giro d'Italia, 2a tappa (Alcamo-Agrigento): De Gendt in fuga | Il diretto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *