Finalmente neve per parte delle Alpi, ma la bandiera non può ancora uscire

Finalmente neve per parte delle Alpi, ma la bandiera non può ancora uscire

Il meteorologo si aspetta un bel po’ di precipitazioni da ovest questo fine settimana, sopra i 1200 o 1500 metri saranno sotto forma di neve a causa del calo delle temperature. “La maggior parte delle nevicate cadrà nella parte occidentale delle Alpi, localmente in Francia e Svizzera, anche fino a mezzo metro”.

Nella valle le precipitazioni saranno nella maggior parte dei casi sotto forma di pioggia. “Non vedo la neve nella valle cadere a prima vista.”

Austria

Qualche neve cadrà anche in Austria, ma molto meno che nella parte occidentale delle Alpi. “Quando la zona delle precipitazioni ha raggiunto l’Austria, ha già nevicato molto. Le perturbazioni provengono da ovest, quindi si scontrano anche con le cime delle montagne”. In Italia, il limite delle nevicate sembra essere un po’ più alto al momento.

Non è vero quindi che presto le Alpi saranno completamente bianche, ma almeno saranno un po’ più invernali. “Per il momento non vedremo più le temperature estremamente elevate all’inizio dell’anno”.

La bandiera non può ancora uscire

Ma è ancora “eccitante”, scrive Roel van den Bekerom, meteorologo e redattore capo di sport invernali.nlche vorrebbe sbarazzarsi delle “immagini tristi”.

Van Bekerom osserva che non tutti i modelli meteorologici concordano. “E questo non mi piace.” Ad esempio, le precipitazioni potrebbero cadere solo più tardi e solo sulle Alpi meridionali: nell’Austria meridionale e nell’Italia settentrionale. Per lui la bandiera non può ancora sventolare per gli appassionati di sport invernali.

L’inverno nei Paesi Bassi è molto più lontano

Per inciso, le scene invernali nei Paesi Bassi sono molto più remote. Normalmente dovrebbe essere di circa 6 gradi durante il giorno, ma è di circa 11 gradi e di notte a volte anche più caldo di 6 gradi. E poi è anche grigio e piovoso.

READ  L'Emilia Romagna sarà in zona gialla

“Oggi è uno dei giorni migliori, con poche precipitazioni”, afferma il meteorologo Middendorp. “Ci sarà ancora pioggia per il resto della settimana. Permarrà anche il vento. E rimarrà mite, spesso a doppia cifra”. Sabato ci saranno 11 o 12 gradi, poi lunedì la temperatura scenderà temporaneamente a 8 gradi. I giorni seguenti, tuttavia, diventa di nuovo più mite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *