Francesco Barberini, il 13enne che ha corretto Bruno Vespa: non potevo tacere

Ha corretto Bruno Vespa durante Ruota libera con noi quando il giornalista e l’ospite sono entrati pipistrelli nell’ordine degli uccelli, invece di quello dei mammiferi. Questa semplice risposta, il tono discorsivo usato prima di rispondere alla domanda di Vespa, ha acceso i riflettori Francesco Barberini, 13 anni, divulgatore scientifico appassionato di birdwatching e ornitologia, nominato nel 2018 da Sergio Mattarella Alfiere della Repubblica Italiana per i suoi meriti scientifici e divulgativi, definito da molti come “il ragazzo che ha corretto Bruno VespaIl video dell’incontro tra i due mondi è subito diventato virale, dando nuova popolarità al giovanissimo ma già promettente Francesco, un ornitologo che possiede già cinque libri, il primo dei quali uscito a soli 9 anni. .

Francesco Barberini: “Non pensavo di correggere la Vespa”

Non pensavo di correggere Vespa. Il mio lavoro è divulgare. I pipistrelli sono mammiferi e se sento che sono uccelli non riesco a stare zittoLo ha spiegato il 13enne scrittore di scienze in un’intervista a Il Messaggero. Una correzione spontanea, dunque, frutto della passione con cui Francesco svolge il suo ruolo di divulgatore.

Il rapporto con Piero Angela

Francesco prende molto sul serio il suo lavoro e dopo aver spiegato che è molto bravo a scuola anche perché “in modo che possa essere assente alle conferenze“, Ha parlato del suo rapporto con Piero Angela, il più famoso divulgatore scientifico della televisione:”Voglio continuare a fare quello che sto facendo adesso. Essere uno scienziato sul campo è affascinante, ti porta a scoperte importanti. La divulgazione è altrettanto utile. Noi emittenti aiutiamo gli scienziati a capire ciò che le persone hanno bisogno di sapere. Ne ho parlato con Piero Angela, a cui mi unisce la mia passione scientifica“.

READ  GF Vip, Maria Teresa Ruta Disperata: non me lo merito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *