Francesco Oppini a sorpresa in casa del Grande Fratello per consolare Tommaso. Zorzi sussurra “Mi manchi”

Francesco Oppini a sorpresa in casa del Grande Fratello per consolare Tommaso. Zorzi sussurra “Mi manchi”. Durante la trasmissione in diretta di trentaquattresimo episodio, l’influencer ha ricevuto il regalo più atteso, l’incontro tra i due è molto intenso.

Leggi anche> Social contro Dayane Mello, ma il Grande Fratello Vip annuncia: “Nessuna azione in arrivo”

La crisi di Tommaso Zorzi è il risultato di una grande stanchezza e della mancanza di Francesco Oppini, da due mesi ormai, sta diventando sempre più forte “Francesco mi ha capito senza che io dicessi una parola»Ammette l’influencer. Durante la puntata di lunedì sera, è finalmente arrivato il momento per Zorzi di baciare di nuovo Francesco.

Fuori dalla casa di Grande Fratello Vip, sul podio c’è Francesco Oppini: “Ho promesso di esserci e ci sono, ancora più vicino. Ho cercato di renderti forte e ti dico così com’è, qualunque cosa tu decida di fare sarà supportata da me, Gaia, Cristina, tua madre, Lazzaro nel bene e nel male. Devi fare ciò che ti fa sentire bene. Con Stefania sei stata grande, hai mostrato i valori che ho sempre apprezzato in te, ma devi fare proprio quello che ti fa stare meno male “

“È bello vederti – ha detto Tommaso Zorzi – Ho sempre sofferto di ansia ed è una cosa che mi ha sempre turbato, ma mi sono detto una cosa: questa volta voglio superare l’ansia e voglio restare qui fino al i televoti lo vogliono. Resto qui perché è un percorso che mi farà crescere, voglio superare la mia ansia. Dopo aver dimostrato al pubblico chi sono adesso, voglio mostrare a me stesso cosa so fare e chi sono ”. Mentre Signorini parla, vediamo il labbro di Zorzi dire a Oppini “mi manchi”

READ  Oroscopo Paolo Fox - domani lunedì 14 settembre 2020 - Pronostici per Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci

Ultimo aggiornamento: lunedì 25 gennaio 2021, 22:41

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *