Francia, Germania e Italia concedono immediatamente all’Ucraina l’adesione all’Unione Europea

Francia, Germania e Italia concedono immediatamente all’Ucraina l’adesione all’Unione Europea

©REUTERS

Francia, Germania, Italia e Romania sono state convinte a concedere all’Ucraina una domanda “immediata” all’Unione Europea. Lo ha affermato giovedì il presidente francese Emmanuel Macron durante una conferenza stampa a Kiev.

Fonte: Belgio

“Tutti e quattro sosteniamo lo status di candidato immediato”, ha detto Macron in una conferenza stampa congiunta con il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il primo ministro italiano Mario Draghi e il presidente rumeno Klaus Iohannis per concludere una visita nella capitale ucraina.

La concessione dello status di candidato sarà accompagnata “da una tabella di marcia” e terrà conto anche “della situazione dei Balcani e dei paesi vicini, in particolare della Moldova”, ha affermato Macron.

Il presidente francese e gli altri capi di Stato o di governo dell’Unione europea decideranno alla fine della prossima settimana in un vertice a Bruxelles sull’adesione di Ucraina, Moldova e Georgia. La Commissione europea emetterà il suo parere venerdì.

LEGGI ANCHE. Sale la tensione, così Macron, Scholz e Draghi si dirigono a kiev: ‘Due schieramenti si sono alzati’

(Belga)

READ  400 studenti provenienti da 22 diversi paesi europei hanno partecipato al concorso internazionale AEHT a Senigallia in Italia. Miguel Henrion de HALLE vince il bronzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *