Furti da studi musicali, chitarre Kensington non ancora trovate

Furti da studi musicali, chitarre Kensington non ancora trovate

Nel programma televisivo di ieri sera è stata richiamata l’attenzione sulle rapine negli studi musicali Scoperta richiesta. All’inizio del mese scorso, attrezzature per un valore di decine di migliaia di euro sono state rubate da uno studio musicale a Benschop, Utrecht.

Per tre tonnellate di microfoni

A Hoogeloon, nel Brabante, i ladri hanno demolito una finestra di uno studio musicale due settimane fa, secondo la polizia.

Sono stati presi più di ottanta microfoni per un valore di circa 300.000 euro. All’inizio di questo mese, i ladri hanno provato anche in uno studio musicale a Doorn, ma non ha funzionato.

Il chitarrista della band di Utrecht Kensington Casper Starreveld ha raccontato a NPO Radio 1 di più sulle sue chitarre rubate dopo Opsporing Requested la scorsa notte.

“Ogni gesto conta, poco successo finora, ma chissà”, ha detto della ricerca. Il chitarrista stesso ha già fatto diverse telefonate e ha anche avuto contatti con un investigatore privato. Ha cercato nel dark web, ma finora purtroppo senza risultati.

Valore emotivo

Le quattro chitarre hanno un valore compreso tra $ 15.000 e $ 20.000, ha detto Starreveld. “Sono solo un sacco di soldi, ma personalmente ho più valore emotivo di quello che attribuisco a queste chitarre”. Ha scritto molte canzoni e ha suonato spettacoli con gli strumenti, in particolare quelli dello Ziggo Dome e del Johan Cruijff ArenA.

Non è ancora chiaro alla polizia se dietro i furti ci sia un gruppo di autori. Vedi l’articolo su Opsporing Verwanted qui:

READ  "Dimmi perché il Super Green pass..." - Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *