Gli avvocati Kevin Spacey respingono l’accusa di cattiva condotta come gelosia |  #Anche io

Gli avvocati Kevin Spacey respingono l’accusa di cattiva condotta come gelosia | #Anche io

Gli avvocati di Kevin Spacey affermano che Anthony Rapp ha fabbricato accuse di cattiva condotta sessuale contro l’attore perché era arrabbiato per la sua stessa carriera in stallo. Lo hanno detto giovedì durante un’udienza nella causa civile che Rapp ha intentato contro l’attore premio Oscar.

Spacey, 63 anni, era in tribunale a New York giovedì.

Gli avvocati di Rapp insistono che Spacey fosse colpevole di aggressione sessuale. “Era qualcosa che non sarebbe mai dovuto accadere”, ha detto uno degli avvocati di Rapp nella sua dichiarazione di apertura.

“Kevin Spacey ha fatto progressi quando Anthony aveva 14 anni per soddisfare i suoi desideri sessuali”, ha aggiunto in seguito. Rapp chiede un risarcimento di 40 milioni di dollari (convertiti in quasi 41 milioni di euro), tra le altre cose, per aver inflitto dolore emotivo.

Nella sua dichiarazione di apertura, l’avvocato di Spacey ha affermato che l’abuso non è mai avvenuto. Secondo lei, Rapp ha inventato la storia per gelosia, poiché la sua carriera ha avuto meno successo di quella di Spacey. “Sta raccontando questa storia per ottenere attenzione e simpatia e per elevare il proprio status. Non è mai diventato una star internazionale come Spacey”.

La causa civile ruota attorno a un incidente che avrebbe avuto luogo nel 1986. Rapp afferma di essere stato abusato sessualmente da Spacey dopo una festa nel suo appartamento a New York. Rapp aveva 14 anni all’epoca, Spacey 26.

Nel 2017, Rapp, che ora ha 50 anni, è stato il primo di una serie di uomini che hanno accusato l’attore premio Oscar di cattiva condotta sessuale. Dopo di che, la carriera di Castello di cartestella in uno. Spacey ha sempre negato di aver abusato sessualmente di persone.

READ  L'opera d'arte di Piet Mondrian è stata appesa a testa in giù in un museo tedesco per quarant'anni | Eccezionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *