Gli estremisti non sono i benvenuti, significano i gruppi per le strade in Germania

Gli estremisti non sono i benvenuti, significano i gruppi per le strade in Germania

Gli estremisti non sono i benvenuti, significano i gruppi per le strade in Germania

nazione

Notizie ONS

  • Lavori Urbach

    editore Bureau Berlin

  • Lavori Urbach

    editore Bureau Berlin

Tre pacchetti di sostegno per un totale di 125 miliardi di euro per il taglio delle tasse e recentemente altri 200 miliardi di euro per affrontare la crisi energetica: nonostante i tentativi del governo tedesco di aiutare cittadini e imprese a superare la crisi, cresce il malcontento tra una parte della popolazione.

Due settimane fa, 10.000 persone hanno partecipato a una manifestazione del partito AfD. Lunedì scorso diverse migliaia di persone hanno manifestato in diverse città dell’ex DDR. Queste proteste coinvolgono anche movimenti estremi, compresi gli estremisti di destra. I tedeschi che non si sentono a proprio agio con queste proteste stanno ora proponendo le proprie proteste.

Anche gruppo d’azione Verein Campact, che oggi organizza azioni in sei città. L’organizzazione prevede una partecipazione di almeno 20.000 persone.

Lunedì sera eventi

Non a caso l’organizzazione manifesta sabato. Gran parte delle proteste in Germania si svolgono lunedì sera. il detto Dimostrazioni di assemblea hanno radici storiche. Nell’autunno del 1989, centinaia di migliaia di persone nella RDT hanno manifestato il lunedì per la democrazia e la libertà di viaggio.

Alcune band ora, più di trent’anni dopo, usano questa storia per altre cose. L’Homeland Security Service ha avvertito a fine agosto che i gruppi estremisti potrebbero usare il malcontento per i propri fini durante l’autunno e l’inverno.

Non con gli estremi

“Siamo solidali con l’Ucraina e prendiamo espressamente le distanze dall’estrema destra e dall’estrema sinistra, che sventolano bandiere russe”, ha detto la portavoce Maria Henk van. Verein Campact. “Ecco perché protestiamo sabato invece che lunedì”.

Secondo l’attivista, la stragrande maggioranza dei manifestanti non prova nulla per la destra o la sinistra radicale. “Questo gruppo è preoccupato per l’aumento dei prezzi dell’energia e dei generi alimentari e vuole manifestare contro di esso”.

La caduta della protesta

In Germania, diverse organizzazioni hanno indicato che dimostreranno molto e in modo fanatico nei prossimi mesi. Loro stessi lo chiamano “autunno caldo”. Il capo dei servizi di sicurezza non vede ancora un “autunno caldo” e parla per il momento di “vento gentile”.

Verein Campact preferisce un approccio positivo. “Invece di un ‘autunno caldo’, preferiamo parlare di un ‘autunno solidale'”. Oltre all’aumento dei prezzi, il gruppo d’azione manifesta contro l’odio e le campagne diffamatorie, per tasse più eque e protezione del clima.

Alla domanda su cosa fa l’organizzazione se sono presenti manifestanti di estrema destra e di estrema sinistra, Henk risponde: “Siamo preparati per tali scenari. Abbiamo una squadra speciale di de-escalation. I membri del team chiederanno gentilmente a queste persone di andarsene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *