Gli spettatori del Kamp van Koningsbrugge criticano la demotivazione di Omar

Quindici cittadini comuni che pensano di avere le carte in regola per arrendersi alle forze speciali si uniscono all’attuale stagione di Campo di concentramento di Koningsbrugge† Molti di loro hanno già lasciato la missione. La grande domanda è: chi andrà fino in fondo? Subiscono l’addestramento militare più rigoroso nei Paesi Bassi, ma il rischio di soccombere alla pressione (mentale) è alto.

Durante il primo esercizio fisico intenso, i candidati vengono spinti al limite. Non solo i loro corpi sono tesi, ma i partecipanti sono anche mentalmente sfidati quando devono completare una missione di tiro con una maschera antigas.

Quello che si è distinto di più durante questa missione è Omar. Il personal trainer barra kickboxer ha avuto enormi difficoltà con la maschera antigas che ha dovuto indossare nell’episodio precedente. Ora lo ha indossato senza esitazione quando gli è stato ordinato. Con questo, conquista il rispetto dei telespettatori a casa che lo applaudono tramite Twitter. Ma subito dopo, usa di nuovo i crediti accumulati. Il fatto che Robin scoppi in singhiozzi di stanchezza durante una passeggiata è qualcosa di cui Omar non vuole sentire parlare.

Campo di concentramento di Koningsbrugge va in onda ogni giovedì alle 20:30 su NPO 1.

READ  Oggi Inside muore dissanguato: "Qui non abbiamo quasi più ospiti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *