Google Pixel Tablet vs OnePlus Pad: le 5 maggiori differenze

Google Pixel Tablet vs OnePlus Pad: le 5 maggiori differenze

Google e OnePlus hanno recentemente lanciato un nuovo tablet. Stai esitando tra questi due dispositivi? Quindi continua a leggere velocemente. Nel nostro confronto tra Google Pixel Tablet e OnePlus Pad, elenchiamo le differenze più importanti.

Continua a leggere dopo l’annuncio.

Tablet Google Pixel contro tablet OnePlus

Chiunque conosca Android da un po’ ricorderà i tablet lanciati da Google anni fa. Il Pixel C del 2015 in particolare aveva una buona reputazione. Dopodiché rimase in silenzio a lungo e sembrò mele iPad per vincere definitivamente la battaglia.

Fortunatamente, il tablet Android sta ora tornando. Samsung ha la sua serie Tab S8 e Google e OnePlus hanno recentemente dato un nuovo contributo. È quindi giunto il momento di fare un confronto tra Google Pixel Tablet e OnePlus Pad, in cui elenchiamo le principali differenze tra questi dispositivi.

1. Schermo

Il tablet Google Pixel ha uno schermo da 10,95 pollici, mentre il OnePlus Pad ha uno schermo da 11,6 pollici. In entrambi i casi, purtroppo, si tratta di pannelli LCD, che hanno un contrasto inferiore rispetto allo schermo OLED ad esempio del (molto più costoso) Samsung Galaxy Tab S8 Plus.

Le differenze tra i due schermi sono piuttosto significative. Ad esempio, OnePlus ha un formato da 14 a 10. Il tablet Pixel è molto più ampio da 16 a 10, il che lo rende molto adatto per guardare film e serie. Le barre nere sopra e sotto l’immagine sono molto più piccole in questo caso. Il OnePlus Pad, invece, si presta meglio alla produttività e alla lettura di libri (a fumetti). Anche i bordi dello schermo sono più sottili rispetto al concorrente.

READ  Il Tyrannosaurus rex probabilmente aveva labbra simili a lucertole, un nuovo studio trova Science

Forse la differenza principale è la frequenza di aggiornamento. Il tablet di Google è bloccato a 60Hz, il che significa che i pixel si aggiornano 60 volte al secondo. Nel 2023, è piuttosto datato e fa sembrare l’immagine balbettare un po’ durante le animazioni o quando si scorre sui social media. Il OnePlus Pad ha una frequenza di aggiornamento massima di 144Hz ed è quindi molto più fluido.

2.Materiale

Sotto il cofano del Pixel Tablet c’è un chip Tensor G2, che conosciamo da Pixel 7 e Pixel 7 Pro. È un processore eccellente, che garantisce un funzionamento regolare e riproduce anche i giochi. Perde contro il MediaTek Dimensity 9000 che OnePlus ha inserito nel suo Pad. Questo chip ottiene un punteggio migliore di circa il 20-30% nella maggior parte dei test.

OnePlus Pad viene fornito di serie con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Lo stesso vale per il tablet Pixel, ma puoi anche ottenerlo con 256 GB di spazio di archiviazione, se lo desideri. Certo, paghi un extra per questo.

3. Accessori

OnePlus ha rilasciato due accessori opzionali insieme al suo tablet: una tastiera con trackpad, che trasforma il Pad in un laptop, e uno stilo. Lo usi per fare (an)disegni sullo schermo. Con questo, OnePlus ha messo insieme il classico pacchetto totale per un tablet, che ovviamente ricorda molto l’ecosistema di Apple.

Google sta scegliendo una strada completamente diversa. Non esiste una cover per tastiera ufficiale per il tablet Pixel e manca anche uno stilo. Invece, ottieni una docking station con cui ricarichi il dispositivo e che ha anche un altoparlante integrato. La combinazione ricorda molto un Google Nest Hub. Puoi facilmente utilizzare il tablet per controllare la tua casa intelligente.

READ  Governo del Regno Unito: condividere una password Netflix è un reato penale

Si tratta quindi di due strategie completamente diverse: il OnePlus Pad è (anche) per la produttività, il Pixel Tablet principalmente per l’intrattenimento e come hub per la tua smart home.

4. Durata della batteria e ricarica

Durante la nostra recensione del OnePlus Pad, siamo rimasti molto soddisfatti della durata della batteria. Non siamo ancora stati in grado di testare il tablet Pixel, ma Google promette che puoi riprodurre video in streaming per circa 12 ore prima che sia necessario collegarlo. È un bel risultato.

Sfortunatamente, la velocità massima di ricarica del Pixel Tablet è di soli 18 Watt. Se usi la docking station inclusa, sono anche solo 15 Watt. Il OnePlus Pad si riempie molto più velocemente: con non meno di 67 watt. È quindi pieno molto più velocemente. Devi organizzare tu stesso l’adattatore, perché non è incluso nella confezione.

5. Prezzi e Software

I prezzi dei due tablet sono piuttosto difficili da confrontare. Il OnePlus Pad costa 499 euromentre opti per il tablet Pixel 679 euro perduto. Con quest’ultimo, invece, si ottiene il suddetto dock insieme al ‘regalo’ dell’altoparlante. Mettiamo il regalo tra parentesi perché ovviamente paghi solo per questo. Non puoi acquistare il tablet senza questa docking station, il che è un grosso svantaggio se non ne hai bisogno.

I tablet funzionano su Android 13, con OnePlus che inserisce la propria shell OxygenOS sopra il sistema operativo. Entrambi ottengono tre importanti aggiornamenti, quindi sei bravo fino ad Android 16 incluso. OnePlus promette inoltre di rilasciare regolarmente patch di sicurezza per il suo Pad per quattro anni. Il Pixel Tablet riceve questi aggiornamenti un po’ più a lungo: cinque anni.

READ  Mou-Conte, quale polemica con il premier: tra parigi e demenza senile | Nuovo

Conclusione Google Pixel Tablet vs OnePlus Pad

Ecco qua, il nostro confronto tra Google Pixel Tablet e OnePlus Pad. Spero che questo ti abbia reso più saggio! In breve, OnePlus Pad ha specifiche migliori ed è più focalizzato sulla produttività. Il tablet Google Pixel è davvero per l’intrattenimento e si adatta bene alla tua casa intelligente.

Se vuoi acquistare il tablet Pixel, devi essere paziente. Sarà in vendita dal 21 giugno e costerà quindi 679 euro compreso dock. Per questo, hai 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Se paghi altri 100 euro, raddoppi lo spazio di archiviazione a 256 GB.Il OnePlus Pad con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione è già nei negozi e ha un prezzo consigliato di 499 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *