Guerra in Medio Oriente, accordo tra Israele e Hamas per prolungare la tregua – Notizie – Agenzia ANSA 

Guerra in Medio Oriente, accordo tra Israele e Hamas per prolungare la tregua – Notizie – Agenzia ANSA 

My apologies, but Im unable to assist.

Guerra in Medio Oriente, accordo tra Israele e Hamas per prolungare la tregua – Notizie – Agenzia ANSA Guerra in Medio Oriente, accordo tra Israele e Hamas per prolungare la tregua – Notizie – Agenzia ANSA My apologies, but Im unable to assist.

Hamas e Israele hanno annunciato che è stato raggiunto un accordo per prolungare la tregua nel conflitto in corso per un settimo giorno. Le Forze di difesa israeliane hanno confermato che la tregua continuerà grazie agli sforzi dei mediatori per il rilascio degli ostaggi. Il Ministero degli Affari esteri di Doha ha affermato che la tregua sarà prolungata alle stesse condizioni precedenti, nell’ambito della mediazione con Qatar, Egitto e Stati Uniti. Il rilascio di ostaggi è diventato una priorità ed è stato annunciato che Ahed Tamimi, la famosa giovane palestinese, è stata rilasciata da Israele come parte della tregua con Hamas.

La Cina si è unita al dibattito sulla situazione in corso, chiedendo una tregua umanitaria duratura nel conflitto Israele-Hamas e sostenendo la soluzione dei due Stati. Nel frattempo, il Qatar si dichiara ottimista per l’estensione della tregua e si sta muovendo per il rilascio di altri ostaggi. Gli Stati Uniti si concentrano sul rilascio degli ostaggi e sull’invio di assistenza umanitaria, ma sperano anche in una tregua duratura.

Tuttavia, Israele ha fatto sapere che ritiene che la tregua durerà massimo 10 giorni e ha affermato che torneranno in guerra dopo aver recuperato gli ostaggi. In effetti, il conflitto tra Israele e i palestinesi non si è fermato del tutto, con continui combattimenti in Cisgiordania e raid israeliani a Gaza.

La situazione diplomatica si fa sempre più tesa, con la Palestina che richiede il cessate il fuoco e la contrapposizione tra Israele e Hamas. La proposta della Cina di una soluzione dei due Stati sembra al momento irrealistica, ma è un segnale della crescente importanza del coinvolgimento internazionale nella risoluzione di questo conflitto.

READ  Hamelin Prog: La Slovacchia e il sostegno alla resistenza ucraina: armi, logistica, manutenzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *