Hans Cornelissen e Sylvia Holstijn non si lasciano andare

Hans Cornelissen e Sylvia Holstijn non si lasciano andare

‘Siamo ancora in contatto. Viviamo vicini e abbiamo amici comuni. La madre di Sylvia aveva una grande casa ad Amsterdam, sul Prinsengracht. Sylvia ha sempre dato una grande festa lì durante il Canal Pride (la sfilata delle barche durante il Gay Pride – ndr). Ci sono stato molto spesso. Guarda, non sarò tra loro, ma ero lì in prima fila”, ha detto Cornelissen.

Interrelazioni

Hans parla ancora anche con molti dei suoi altri ex colleghi. “Quando sono stato di recente a Koffietijd, ho ricevuto una candidatura da Monique Rosier. Ho anche molti contatti con Carry Tefsen – Mien Dobbelsteen nella serie. Ho invitato Fien alla premiere del nostro musical The Prom. È la figlia del compianto Manfred de Graaf, che ha interpretato Hans Lansberg nella serie. Quando facevamo Zeg ‘ns Aaa sul palco, Fien veniva spesso con Manfred. Ha perso anche sua madre. Quando stavamo organizzando il primo, è venuta l’idea di invitarlo. È andata con il suo ragazzo e penso che abbiano trascorso una serata fantastica. È notevole che, dopo tutto questo tempo, ci siano ancora così tanti legami reciproci. Ed è anche un’osservazione folle quella che ho fatto durante gli addii sia a Manfred che a Sjoukje (Hooymaayer, la dottoressa Lydie van der Ploeg nella serie – ndr)…

L’articolo continua dopo l’annuncio

READ  Il film francese Anatomy of a Fall vince la Palma d'Oro al Festival di Cannes | Media e cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *