Insurrezione al carcere di Forest: la polizia prepara un intervento dopo gli atti vandalici dei detenuti (interno)

Insurrezione al carcere di Forest: la polizia prepara un intervento dopo gli atti vandalici dei detenuti (interno)

Dozzine di detenuti devono ancora tornare nelle loro celle dopo che giovedì notte è scoppiata una rivolta nella prigione di Forest. Il personale si è ritirato dall’ala. Secondo le nostre informazioni, la polizia sta preparando un intervento per rinchiudere tutti i detenuti nella cella.

mtm, phu, yb, ds, wver

Le sbarre sul retro di un’ala della prigione sono libere, permettendo loro di strisciare sul tetto, ma si ritiene che venerdì mattina tutti i prigionieri siano nell’edificio. Nessun ferito è da deplorare, ma ci sono danni materiali.

La rivolta è scoppiata intorno alle 21 di giovedì dopo difficili consultazioni con il nuovo direttore di Haren, il luogo in cui in linea di principio verranno trasferiti i prigionieri di Forest e Saint-Gilles a tempo debito. I detenuti chiedono da settimane maggiori informazioni su come avverrà esattamente il trasloco e dove andranno a finire. Denunciano la mancanza di informazioni e non si accontentano della spiegazione del direttore di Haren Jurgen Van Poucke.

Dopo i colloqui è scoppiato un ammutinamento. Giovedì sera è stato particolarmente frenetico su più ali. Molti oggetti sono stati gettati via e alcuni detenuti li hanno anche distrutti. Circa 50 di loro si sono anche rifiutati di entrare dopo la passeggiata e alcuni sono strisciati sul tetto.

Potenza ripristinata

L’amministrazione carceraria ha poi riferito che tutti i detenuti si erano arrampicati fuori dal tetto e che era stata richiesta l’assistenza della polizia. Giovedì sera la situazione nelle fasce A e C era tornata calma, solo nell’ala B i prigionieri continuavano a rifiutarsi di rientrare nelle loro celle. Si sono svolti i negoziati con i detenuti ribelli. Giovedì sera la polizia locale nella zona di Bruxelles Sud ha ricevuto rinforzi dalla polizia federale. C’era anche un cannone ad acqua.

READ  Poca acqua su Ryugu

Grazie ai vigili del fuoco, l’elettricità, che era stata interrotta, ha potuto tornare a funzionare. Ciò faciliterebbe l’intervento della polizia.

© rr

© rr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *