I Metallica regalano ad Alyssa (30), malata terminale, la notte della sua vita: “Così speciale per me e Mike” |  interno

I Metallica regalano ad Alyssa (30), malata terminale, la notte della sua vita: “Così speciale per me e Mike” | interno

concerto amsterdamLa musica offre conforto, ti riempie d’amore e ti fa dimenticare per un po’ la miseria della tua vita. Per Alyssa Denkers, 30 anni, il concerto dei Metallica all’Arena è stato perfetto. Lo scorso fine settimana, l’infermiera del Limburgo ha appreso che non le restava molto da vivere a causa di una malattia rara. Giovedì sera, grazie a una fondazione, il suo ultimo desiderio si è avverato. “Ci siamo davvero divertiti dall’inizio alla fine.”

Segretamente, Alyssa aveva già perso la speranza. La sua salute si stava deteriorando così rapidamente che non era più realistico che potesse stare in mezzo a 60.000 fan frenetici del metal. “Sento che il mio corpo si sta lentamente indebolendo”, ha detto emotivamente al telefono. “Non riesco quasi più a fare nulla. Non sento più alcuna energia nelle gambe, sono intensamente stanco, il mio cuore non funziona più correttamente. Le cose stanno andando molto velocemente ora. »

“Lasciami andare”

Alyssa, sana fino a poco tempo fa, ha la sindrome di Ehlers-Danlos (EDS), una condizione congenita ed ereditaria in cui il tessuto connettivo non si forma correttamente. È causato da un “errore” in uno o più geni. Ne soffre solo 1 persona su 5000. E ancora meno persone finiscono per morire per questo. “Si sa molto poco sull’EDS. La malattia è diversa per tutti, ha molte varianti e gradi. Sfortunatamente, mi colpisce molto duramente”, dice.

Le prime denunce sono partite a gennaio. Dopo di che è andato sempre peggio. Finché non è stato possibile svegliare Alyssa. È finita in terapia intensiva. Ora è di nuovo stabile, ma i medici sanno che non starà bene. Questo brutale annuncio ha avuto l’effetto di una bomba lo scorso fine settimana. “È stato davvero brutto per me. Avevo così tanto dolore nel mio corpo. Poi ho detto: dammi la medicina, dammi riposo. Lasciami andare, sono in pace con quello.”

READ  Wilfred Genee "malato mortale" di Özcan Akyol gelatina per l'erezione: "pericoloso"

Il testo continua sotto questo tweet.


“Sono un frequentatore di festival”

Alyssa ha lottato duramente e ora punta a restare il più a lungo possibile. Per la sua famiglia, i suoi amici e per il suo fidanzato, che continua a sostenerla nella buona e nella cattiva sorte. Allo stesso tempo, doveva anche essere onesta: alcune cose non funzionano più. Vai a un concerto, per esempio. E questa è una pillola amara per un “animale musicale”. “La musica ad alto volume, soprattutto le chitarre, è la mia vita. Sono davvero un frequentatore di festival. Mi piacciono molto band come Rammstein e Sabaton. E sì, i Metallica, ovviamente. “È stato molto amaro lasciare i Metallica. Lo stavo aspettando da così tanto tempo. Ero così entusiasta di vederli per la quarta volta. Questo nuovo album è davvero fantastico, e stasera è il primo del tour. È stato così bello provarlo ancora una volta.


Citazione

È stato molto amaro lasciare i Metallica

Alyssa

Ha avuto l’idea di avvicinarsi ad Ambulance Wens, una fondazione che esaudisce gli ultimi desideri dei malati terminali. Non si aspettava molto. Finché il telefono non ha squillato martedì. Era Ambulance Wens, con una buona notizia: Alyssa può andare ai Metallica con una barella e tutto il resto, a un tiro di schioppo! “Mi sono sentito come un ragazzino lasciato libero in un parco giochi per la prima volta. Sono così incredibilmente felice, così grato che sia possibile. È indescrivibile.

READ  L'allenatore di canto André Hazes avverte anche Mart Hoogkamer: "È chiaro che ha bisogno di aiuto"

montagne russe

Da allora, Alyssa è stata sulle montagne russe. “Sembra anche molto doppio da qualche parte. Certo, non vedi l’ora di rivedere i tuoi idoli. Allo stesso tempo sei molto triste. Sai che morirai, ma non vuoi. Ti rende molto ansioso. Ma per fortuna ora c’è quel punto luminoso. Penso che sia speciale che i miei cari possano presto dire: siamo stati in grado di vivere qualcosa di molto speciale con Alyssa. Il fatto che io possa lasciarlo a loro è una sensazione incredibile.

Venerdì mattina, il giorno dopo il concerto, Alyssa è ancora stordita. ,,Siamo stati accolti molto bene dalla gente dell’Arena. Avevamo posti molto buoni. La musica era davvero fantastica, mi è piaciuta molto fino alla fine. Non ho perso un minuto. È stato molto speciale per me e il mio amico Mike vivere questo momento insieme.

Il testo continua sotto questo video

Funerale

Alyssa ha già abbastanza piani per il suo funerale. «Dela è già stata qui. Voglio mantenere il controllo da solo. Ho detto: lascia questi fiori a casa e metti i soldi nell’ambulanza di Wens. Lo trovo molto più prezioso di una composizione floreale che non mi serve. Solo ora mi rendo conto dell’importante lavoro svolto da queste persone. Quanta felicità e conforto danno agli altri. È semplicemente inestimabile.

In questo video, i Metallica parlano con Beau del concerto del King’s Day:




Alyssa (riquadro) e i suoi grandi idoli dei Metallica
Alyssa (riquadro) e i suoi grandi idoli dei Metallica © AD

Commento può essere trovato in fondo a questo articolo. Solo commenti con a cognome e nome sono situati. Lo facciamo perché vogliamo un dibattito con persone che si battono per quello che dicono, e quindi ci mettono il loro nome. Coloro che devono ancora inserire il proprio nome possono farlo cliccando su ‘Accedi’ in alto a destra nel nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *