I prezzi delle case salgono meno rapidamente, ma una casa non diventa improvvisamente più conveniente | ADESSO

Le case erano in media il 18,8% più costose a maggio rispetto a un anno fa, secondo quanto riferito mercoledì da Statistics Netherlands e dal catasto. Questo è quasi l’1% in meno rispetto ad aprile. Anche i prezzi di febbraio e marzo sono aumentati meno rapidamente rispetto al mese precedente.

All’inizio della crisi della corona, i prezzi delle case occupate dai proprietari sono aumentati sempre più velocemente. Mentre c’era un ulteriore 6,3% a gennaio 2020, era più di quattro volte superiore a gennaio di quest’anno. A febbraio e marzo l’aumento si è lievemente moderato e ad aprile si è stabilizzato al 19,7%.

Nonostante di recente si sia parlato di un possibile raffreddamento del mercato immobiliare, i prezzi continuano a salire fortemente rispetto all’anno precedente. “I prezzi delle case sono aumentati meno rapidamente da gennaio, ma ciò non significa che sia improvvisamente più facile acquistare una casa”, ha affermato Peter Hein van Mulligen, capo economista della CBS.

I prezzi delle case di proprietà sono aumentati di circa il 20% ogni mese dallo scorso autunno. “Ora si sta lentamente stabilizzando, ma un aumento dei prezzi più piccolo non rende improvvisamente una casa più economica”.

Nel giugno 2013, i prezzi degli alloggi di proprietà hanno toccato il minimo. Da allora, c’è stata una tendenza al rialzo. Dal minimo di nove anni fa, i prezzi sono quasi raddoppiati a maggio 2022.

READ  Quanto valgono le 10 lire del 1946? Incredibile, ecco la risposta e dove cercarli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.