I vescovi fiamminghi vogliono benedire anche le coppie omosessuali contro la volontà del Vaticano | ADESSO

Le coppie fiamminghe dello stesso sesso possono ora essere benedette nella Chiesa cattolica romana, hanno annunciato martedì i vescovi delle Fiandre. Il Vaticano vieta tale rituale proprio perché la Chiesa rifiuta le relazioni sentimentali tra persone dello stesso sesso.

Per quanto si sa, i vescovi sono i primi al mondo a dare esplicitamente il via libera a una benedizione ecclesiastica, scrive. olandese ogni giorno. Nel marzo dello scorso anno giudice Il Vaticano ha aggiunto che una benedizione ecclesiastica delle coppie dello stesso sesso è vietata perché “Dio non può benedire il peccato”.

I vescovi fiamminghi hanno sviluppato una cosiddetta liturgia che può fungere da benedizione. Contiene preghiere e una lettura della Bibbia. I vescovi sottolineano che la benedizione è diversa da un matrimonio in chiesa per un uomo e una donna.

I gay che scelgono di rimanere celibi, come richiesto dagli insegnamenti ufficiali della Chiesa cattolica, meritano “apprezzamento e sostegno”, secondo i vescovi. Lo meritano altrettanto coloro che scelgono di vivere una relazione d’amore «perché anche questa relazione, pur non essendo un matrimonio religioso, può essere fonte di pace e di felicità condivisa per coloro che vi sono coinvolti», affermano i vescovi.

Secondo i vescovi, desiderano rimanere vicini ai credenti omosessuali nel percorso, a volte complesso, del riconoscimento, dell’accettazione e dell’esperienza positiva della loro sessualità.

READ  Nei principali colloqui tra Cina e UE, si tratta principalmente della Russia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.