Il campanello di Four Hands On One Belly: “Il senso di sicurezza è sparito”

Il campanello di Four Hands On One Belly: “Il senso di sicurezza è sparito”

In “Four Hands On One Belly”, vediamo come si sono comportati i partecipanti delle stagioni precedenti questa volta. Come sta Chimene, per esempio? Sarà assistita da Kim Kötter (40) nel 2021 e potrà beneficiare del suo aiuto. Chimène ha vissuto cose traumatiche nel suo passato e non vede l’ora che nasca. Se si scopre che ha una nascita horror, gli spettatori simpatizzano intensamente con lei. Kim gli fa visita un anno dopo e lo interroga.

“Ora all’improvviso non posso uscire senza guardarmi indietro”

Nel 2021 Chimene può essere visto in Quattro mani sullo stomaco. Sta aspettando il suo primo figlio e deve prendersi cura del suo bambino da sola. Quando rimane incinta non pianificata, il suo ragazzo vuole che abortisca. Sceglie di tenere il bambino ed è quindi sola. Avrebbe davvero bisogno dell’aiuto di Kim. Chimene soffre anche di problemi mentali. “Ho il disturbo da stress post-traumatico. L’ho preso quando avevo circa 13 anni. Il mio primo ragazzo mi ha abusato sessualmente e mi ha abusato per sette mesi. E mi dà ancora fastidio”, dice. Insieme a un altro ex del suo ragazzo, finisce per sporgere denuncia contro di lui, dopo di che si blocca.

Anteprima in miniatura

Leggi anche:

Spettatori frustrati dalla coppia che fuma in Four Hands On One Belly

Kim è colpita dalla sua storia e cerca di sostenere Chimène nel miglior modo possibile. Chimene, ad esempio, attende con impazienza il parto, perché sarà toccata dai medici. Qualcosa che è un fattore scatenante per lei. Kim cerca di prepararla al parto attraverso l’allenamento. Chimène fa anche un piano per il parto, in modo che abbia il controllo. Sfortunatamente per Chimène, il parto è ancora molto traumatico. Viene tagliata tre volte e perde molto sangue. Anche i medici non aderiscono al suo piano di nascita.

READ  Oroscopo Paolo Fox - domani domenica 4 ottobre 2020 - Anticipi per tutti i segni

Anteprima in miniatura

Leggi anche:

Helen van Royen condivide una storia intensa in Four Hands On One Belly

Nel Come stai ora ?dice a Chimène che l’ospedale l’ha contattata dopo l’episodio. “Ho ricevuto una lettera con la quale potevo parlare con loro, ma non ho risposto. In ospedale, all’epoca mi hanno deriso e solo ora è arrivato in TV che improvvisamente mi hanno preso sul serio”.

Anteprima in miniatura

Leggi anche:

Twitter elogia la madre ventenne Meli di Four Hands On One Belly

Chimène ha anche ricevuto una fastidiosa e-mail dal suo avvocato. Il suo ex fidanzato, che l’ha abusata, sarà presto rilasciato. “È abbastanza difficile, sai che succede, ma è sempre difficile quando ci si avvicina così tanto”, ha detto. “Non ha avuto un anno e mezzo per niente”. Quando Kim gli chiede perché ha ricevuto una condanna extra lunga, Chimène spiega che è a causa di un cattivo comportamento. “La sensazione di sicurezza è sparita. Ce l’ho da tre anni e mezzo. E ora non posso uscire senza guardarmi indietro”.

Anteprima in miniatura

Leggi anche:

Le sorelle adottano un rigoroso approccio a quattro mani con la pancia

Fortunatamente, Chimene ha anche abbastanza cose positive nella sua vita da aspettarsi. Si approfitta pienamente di sua figlia. “Mi piace molto. Mi diverto davvero a fare la madre. Di tanto in tanto, cerchiamo sempre di essere giovani e allo stesso tempo madre, ma sta andando molto bene”.

Quattro mani sullo stomaco visibile ogni martedì alle 20:25 presso BNNVARA su NPO 3. Puoi farlo qua Guardando indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *