Il capo del team Red Bull Christian Horner risponde a Toto Wolff |  Auto sportiva

Il capo del team Red Bull Christian Horner risponde a Toto Wolff | Auto sportiva

Il capo del team Red Bull Christian Horner risponde a Toto Wolff |  Auto sportiva

“Max è stato al top per tutto il weekend. È una grande vittoria per lui. Ha già dimostrato di poter esibirsi così bene sotto pressione. Sta acquisendo sempre più esperienza ed è un pilota molto completo”, ha detto Horner.

La Red Bull ha optato per una sosta a due dopo un pit stop anticipato di Verstappen. La Ferrari sembrava puntare a una sosta con Carlos Sainz, ma è tornato anche durante la situazione della safety car. “I nostri dati indicavano che Max si sarebbe unito altrimenti, poiché ci aspettavamo che Carlos soffrisse del degrado degli pneumatici”, ha detto Horner, che ha riferito che la radio di bordo di Verstappen ha smesso di funzionare alla fine. “Poteva ancora sentirci, ma noi non potevamo sentirlo. Quindi era una strada a senso unico.

Giochi politici

Era già stato annunciato che le cose si erano scaldate sabato a Montreal durante un incontro dei capi squadra. Toto Wolff (Mercedes) ha chiesto modifiche alle regole a causa del rimbalzo delle auto, ha raggiunto i suoi colleghi e poi li ha accusati di giochi politici, tra le altre cose.

Horner risponde: “Toto sta facendo una campagna per far passare i cambiamenti. È un po’ ironico perché qui in Canada la loro macchina sembrava abbastanza veloce e rimbalzava molto meno. Dice anche che anche altri conducenti si stanno lamentando, ma i nostri conducenti non l’hanno mai fatto. Penso che il concetto di auto Mercedes sia il problema e i regolamenti no”.

READ  battere il Barcellona, ​​Ataman re di EuroLeague

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *