Il dimezzamento di Bitcoin può portare a un grande aumento

Il dimezzamento di Bitcoin può portare a un grande aumento

Non è un segreto che l’halving di Bitcoin (BTC) possa avere un impatto estremamente positivo sul prezzo di Bitcoin. Dopotutto, è esattamente quello che è successo dopo ogni dimezzamento in passato. Ma di solito non si sente parlare di bitcoin dalle banche di investimento, e certamente non in modo positivo. Ma lo sta facendo una banca d’affari tedesca.

“Il dimezzamento di Bitcoin porterà a un aumento”

L’istituto finanziario di Amburgo Berenberg scrive in uno studio su come il bitcoin potrebbe emergere da un mercato ribassista nei prossimi mesi. Chi pretende Decifrare, che dice di aver letto lo studio non specificato. Si ritiene che l’inversione di tendenza sia stata causata da “una varietà di fattori, sviluppi e tempi”.

Ad esempio, il bitcoin è praticamente l’unica risorsa digitale che la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti considera una merce e non una sicurezza. Ciò significa che BTC può beneficiare di un’esenzione dai problemi normativi che devono affrontare altri token. Dopotutto, il token viene “estratto” dai minatori di bitcoin come una merce, invece di essere emesso da un’entità completamente centrale.

Parlando di estrazione mineraria; il prossimo halving di bitcoin dovrebbe avvenire nella primavera del 2024. Ciò significa che dopo questo evento, i minatori riceveranno la metà dei bitcoin per i loro sforzi. Ciò sarebbe positivo per il prezzo del bitcoin, almeno in base al passato.

La decifrazione mostra tre grafici dai quali diventa chiaro che i tre dimezzamenti precedenti hanno portato abbastanza rapidamente a un successivo mercato rialzista. Il dimezzamento del 2016 è un’eccezione, seguito da un grave crollo prima che la corsa al rialzo iniziasse poco dopo.

READ  Manifestazione contro i tagli, lavoratori incatenati alla DHL di Orio. L'azienda: trasloco completo pianificato

Il bitcoin sta diventando un rifugio sicuro?

Berenburg cita MicroStrategy (ticker: MSTR) come un’azione favorevole per ottenere esposizione a bitcoin. L’azione svolgerebbe quindi un ruolo di leva. L’azienda di Michael Saylor ha più bitcoin di qualsiasi altra azienda, quindi potrebbe beneficiare enormemente di un possibile grande aumento dei prezzi.

La banca d’investimento afferma che la crisi bancaria ha portato gli investitori a considerare sempre più bitcoin come un asset alternativo in un contesto finanziario più ampio. Non sarebbe quindi più solo uno strumento speculativo, ma anche un mezzo per limitare il rischio in cui si incorre con altre asset class. Bitcoin ora sarebbe sempre più una valuta alternativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *