Il Napoli si ritrova con il mal di testa dopo la fiera del cartellino nella sfida italiana contro il Milan |  Champions League 2022/2023

Il Napoli si ritrova con il mal di testa dopo la fiera del cartellino nella sfida italiana contro il Milan | Champions League 2022/2023

Momento chiave: Cinque minuti prima dell’intervallo, Bennacer ha messo la sua squadra sulle rose. Sul secondo palo ha colpito forte dopo un cambio molto pulito.

Uomo partita: Invisibile a lungo a centrocampo, fino a quando Diaz si è impossessato del power play a muro con una bella giocata che ha portato al gol vittoria.

Il puzzle funziona: Anche Spaletti ha grattacapi per il rientro. Anguissa (rosso) e Kim (giallo squalificato) non possono fare a meno di raddrizzare una situazione non equilibrata in casa Napoli.

Un lampo incendia San Siro.

Per mezz’ora il pubblico presente non ha potuto fare a meno di offrire a Napoli un concerto di flauto. Perché i visitatori erano più che boss a Milano. Kvaratschelia ha dovuto effettivamente convertire quel dominio di piombo.

Ciò non è accaduto, con una corsa di poco meno di 50 yard Rafael Leao ha ribaltato la partita.

L’arguto portoghese non è riuscito a segnare. Fai un clic mentale. Trovare la soluzione giocando a calcio è stato gettato a mare. Le implacabili controtattiche sono state rispolverate.

La decisione giusta, si scopre. Bennacer ha messo davanti un Milan micidiale ed efficace. Poco dopo il Napoli se la cava con un colpo di testa durissimo sulla traversa.

I tifosi di casa hanno esultato per la gioia, con grande dispiacere del leader della Serie A. Dopo un secondo tempo presto dimenticato per il Napoli, con il rosso per Anguissa e il giallo per Kim, deve risolvere un difficile enigma per il ritorno a casa.

Alexis Saelemaekers ha avuto pochi minuti dal suo allenatore per alimentare il fuoco. Stavolta senza palleggio veloce e gol mondiale.

READ  "Botel" non è nuovo a IJmuiden: Arosa Sun ha ospitato lavoratori ospiti di Hoogovens da Italia e Spagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *