Il nuovo Ryzen 7 5800X3D di AMD ha overcloccato a 5,15 GHz

Il nuovo Ryzen 7 5800X3D di AMD ha overcloccato a 5,15 GHz

L’overclocker di MSI TSAIK è riuscito a eseguire il nuovo Ryzen 7 5800X3D di AMD overclockabile fino a 5,15 GHz† TSAIK utilizza il metodo di overclocking BCLK per questo, in cui la velocità di clock della scheda madre stessa viene aumentata, con conseguente aumento della velocità di clock della CPU.

Attualmente, è comune overcloccare i processori Ryzen tramite la sottotensione. Una tensione più bassa alla velocità di clock di base alla fine si tradurrà in velocità di boost clock più elevate a causa del Precision Boost regolato dalla tensione di Ryzen. Con la funzione Curve Optimizer di Ryzen, è possibile regolare la tensione per core della CPU.

Il 5800X3D sarà il primo Ryzen ad essere “bloccato”, il che significa, tra le altre cose, che le regolazioni di tensione non sono più possibili. Secondo il sito di notizie tecnologiche Overclock3D, AMD lo è lavorando su una funzione di overclocking per il nuovo processore, basato su Curve Optimizer, ma non si conoscono ancora ulteriori informazioni a riguardo.

L’overclocking di BCLK purtroppo non è privo di rischi. La velocità di clock della scheda madre influisce anche sulla memoria, sulle schede PCI e sugli SSD SATA/M2. Una velocità di clock più elevata può causare instabilità e arresti anomali.

Fonti:
WccftechValidatore CPU-ZTwitter

« Articolo precedente Articolo successivo »

READ  possibile esordio tra i blues

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *