Il Regno Unito minaccia di estradare Spacey se non viene lui stesso

Il Regno Unito minaccia di estradare Spacey se non viene lui stesso

Le autorità britanniche presenteranno una richiesta formale per l’estradizione di Kevin Spacey negli Stati Uniti se l’attore stesso non si recherà volontariamente nel Regno Unito a causa del suo processo. Il Guardian lo riporta oggi sull’autorità delle fonti alle autorità. Gli Stati Uniti dovrebbero quindi arrestare l’attore per estradarlo.

Spacey è stato accusato in Gran Bretagna all’inizio di questa settimana di quattro capi di imputazione caso di aggressione in tre uomini. Formalmente, l’attore deve apparire nel Regno Unito per gestire le accuse.

Uno di questi casi riguarda l'”istigazione” all’ingresso non autorizzato. Ma la giustizia non specifica da chi o da chi. Si tratta di incidenti avvenuti tra marzo 2005 e aprile 2013, che si dice siano avvenuti in parte nell’area di Londra dove si trova il teatro Old Vic. Spacey era il direttore artistico dell’epoca.

Castello di carte

Spacey, 62 anni, due volte premio Oscar, noto per i suoi film I soliti sospettiLA Riservato e Se7frera stato precedentemente accusato da diversi uomini di comportamenti sessualmente trasgressivi nel 2017. Il caso ha spinto l’attore a lasciare la popolare serie Netflix subito dopo. Castello di carte, in cui ha interpretato il ruolo principale del presidente Frank Underwood. Diversi casi sono stati risolti e archiviati, ma le indagini sull’attore sono proseguite.

Se Spacey si presenta per il processo, ciò non significa automaticamente che l’attore dovrà rimanere nel Regno Unito per mesi o addirittura anni. Il giudice può dargli il permesso di tornare negli Stati Uniti durante il caso, a condizione che prometta di tornare se il giudice lo chiede. Questa disposizione dipende dal tribunale.

READ  Gf Vip 6, Alex Belli tira un jab ad Alessandro Basciano

Spacey ha sempre negato tutte le accuse. Ad agosto, è stato annunciato che Spacey sarebbe tornato al lavoro. Ha avuto un ruolo nei film Pietro Cinque Otto e nel cinema italiano L’uomo che disegn Dio† L’uscita dei film è prevista per quest’anno. L’ultimo ruolo cinematografico dell’attore era in Club dei ragazzi miliardari a partire dal 2018. Il film è stato accolto male.

Ascolta anche il podcast di AD Media:



Guarda i nostri video di spettacoli e intrattenimento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *