Incentivi auto 2021, come arrivare fino a 10mila euro

Se decidi di cambiare auto, dal 18 gennaio 2021 riceverai un bonus fino a 10mila euro per acquistare un nuovo veicolo.

L ‘Ecobonus stanziata con la legge finanziaria 2021, è entrata in vigore il 18 gennaio. Si tratta di un contributo statale per l’acquisto di nuove auto a basse emissioni.

Perché la misura è stata ben distribuita 250 milioni di euro e chi lo richiederà potrà ottenere fino a 10mila euro di premi auto per acquistare un nuovo veicolo. La disponibilità di incentivi permane fino all’esaurimento dei fondi. La scadenza è il 30 giugno 2021 per le auto benzina / diesel nella gamma di emissioni 61-135 g / km e il 31 dicembre 2021 per le auto ibride ed elettriche in 0-60 g / km.

LEGGI ANCHE -> Poste Italiane, clienti attaccati. Attenzione a questo messaggio: stanno rubando dati e denaro

LEGGI ANCHE -> Molti la buttano via, ma questa moneta vale 6.000 euro: controlla se ce l’hai!

Incentivi automobilistici: quali sono gli obiettivi dell’Ecobonus

Lo scopo principale degli incentivi per auto è modernizzare i veicoli su strada e incoraggiare l’acquisto di veicoli più ecologici. Dopo il successo del 2020, ilex governo Conte ha confermato i bonus già concessi, aggiungendo per quest’anno un ulteriore vantaggio di 2mila euro per i veicoli elettrici e ibridi.

Incentivi automobilistici

Mentre è possibile ottenere fino a 10.000 euro di sconto per un’auto elettrica, la domanda per questo tipo di auto è molto bassa. La scarsità di stazioni di ricarica e i costi estremamente elevati dei veicoli tengono sotto controllo i consumatori. Tant’è che per le auto elettriche si può ancora utilizzare il primo Ecobonus, il cui restano più di 260 milioni di fondi.

READ  Sedava suo padre sta per rubare soldi dal suo conto corrente, processo a Cagliari

Leggi anche: Incentivi automobilistici 2021: accedi agli eco-bonus per gli acquisti

Gli incentivi più richiesti sono quelli riservati all’acquisto di veicoli a benzina o diesel l’ultima generazione. Il contributo previsto è di 1.500 euro, con rottamazione, a cui si aggiunge lo sconto di 2.000 euro della concessionaria. Come riporta il portale Ecobonus, a questi tipi di veicoli sono già stati riservati 75 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *