intervista agli ultras di Milanello. “O rinnovo o non giochi contro la Juventus” – Corriere.it

Con il Benevento dell’ex Filippo Inzaghi, la squadra di Pioli vince 2-0 e si lascia alle spalle la mini-sequenza negativa, tornando temporaneamente al secondo posto. Senza spirito di squadra non puoi andare da nessuna parte, soprattutto noi che siamo forti ma non così forti da non aver bisogno del contributo di tutti. STefano Pioli nella notte trova Ibrahimovic. Zlatan, un campione, aumenta il valore della squadra e dei suoi compagni di squadra. Non averlo avuto per molto tempo ha avuto un impatto, con il Benevento abbiamo reagito e mostrato carattere. Ha evoluto l’intelligenza del calcio, gli piace essere un manager offensivo. Per quanto ci riguarda, dobbiamo essere più forti quando i nostri avversari hanno palla.

Donnarumma, confronto con ultrs sul rinnovamento

Ma fuori dal campo, le acque rimangono torbide. Il futuro dei giocatori i cui contratti stanno per scadere è uno degli argomenti che sconvolgono i giorni del Diavolo. Queste sono soprattutto le intenzioni di Gigio Donnarumma: il suo agente, Mino Raiola, chiede uno stipendio non inferiore a 10 milioni per prorogare l’accordo che scadrà il 30 giugno. Il Milan tra parte fissa e bonus non intende alzare la posta oltre gli otto milioni. Juventus, prossima avversaria del Milan, pronto a piombare sul giocatore senza alcun costo. Non è quindi un caso che una delegazione della curva sud si sia recata questa mattina a Milanello oltre che per incoraggiare la squadra, nel bel mezzo della battaglia per un posto in Champions, a incontrare il portiere in privato. Sebbene riluttante ad affrontare il gruppo degli Ultracks, il giocatore si sottomise allo scontro. Secondo quanto riferito, i tifosi gli avrebbero chiesto chiarimenti e, in caso di mancato rinnovo la prossima settimana, di evitare di giocare il prossimo fine settimana con la Juventus. Una promessa che Donnarumma ovviamente non ha voluto fare, nonostante le pressioni dei tifosi. Ha detto loro che non aveva ancora firmato nulla e che avrebbe deciso il futuro. Si vociferava che Gigio uscisse dalla riunione in lacrime, si sentì tirato dalla giacca dalla compagnia per accettare il confronto. Una pressione che non voleva avere, soprattutto nella settimana prima del match con la Juve, sua possibile futura destinazione.

READ  UFFICIALE - Italia, 4 dipendenti positivi al Covid-19


I dubbi di Romagnoli

E poi ci sono altri file aperti sul tavolo della dirigenza rossonera. Romagnoli, lanciato in campo al posto di Kjaer influenzato, non nasconde dubbi e turbamenti per un ruolo che non è più protagonista e si interroga sul futuro. Dipendeva da me, ho sempre voluto giocare. Per dare il massimo mentre sono qui, abbiamo un obiettivo comune da perseguire. Come sappiamo, il difensore legato al Diavolo fino al 2022 non sembra più essere un elemento centrale del progetto di Maldini e Massara. Il tuo futuro dipende dalla Champions League? Ho un altro anno di contratto, questa è una domanda che devi fare ai dirigenti, non a me.

Ibra accoglie l’ex compagno di squadra Inzaghi

Al termine della partita, lo svedese ha accolto l’ex compagno di squadra Filippo Inzaghi, per la prima volta a San Siro da avversario contro il Milan. La partita contro il Milan non sarà mai come un’altra, ma adesso vorrei fare l’impresa di salvare la mia squadra. una strana sensazione tornare a San Siro senza che il pubblico si dichiari l’eroe della Coppa delle Notti. Resta il rammarico di non aver approfittato delle opportunità create. ovviamente avremmo sofferto con il Milan ma abbiamo fatto 14 tiri in Porte Donnarumma, abbiamo avuto occasioni con Lapadula e Iago Falque. Usciamo dal Milan consapevoli che la squadra ha tenuto il campo e giocato ma ora ci aspetta una sfida molto delicata con il Cagliari. Non sono mai stato negli ultimi tre finora, significa che abbiamo fatto bene prima. Terzo dal fondo della classifica si gioca nel finale di stagione, la permanenza in A.

READ  "L'Asl aveva facoltà di vietare il trasferimento al Napoli"

2 maggio 2021 (modifica il 2 maggio 2021 | 00:25)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *