Jan Biggel raggiunge un nuovo massimo per la Brabant Top 100

Jan Biggel raggiunge un nuovo massimo per la Brabant Top 100

Il cantante Jan Biggel ha premuto un grosso pulsante rosso in cima alla torre residenziale Westpoint alta 142 metri a Tilburg, il punto più alto del Brabante, lunedì mattina. Con questo ha aperto le urne per la Brabant Top 100. Ora puoi votare le canzoni più belle della nostra provincia.

>> Clicca qui per votare subito per la top 100 del Brabante!

Alle 9 in punto, Jan Biggel ha premuto il pulsante per aprire l’urna elettorale. Ha tenuto segreto a lungo dove sarebbe stato, ma si è scoperto che era Westpoint a Tilburg. Vuole raggiungere la vetta della Brabant Top 100. Per questo era simbolicamente al vertice della nostra provincia.

Giovedì scorso, il presentatore Koen Wijn ha chiesto a Jan Biggel se voleva aprire le urne lunedì. L’anno scorso il suo successo ‘Ons Moeder Zeej Nog’ ha raggiunto il numero 2 nella Brabant Top 100. Un’impresa unica che è stata premiata con questo atto ufficiale.

Brabant su una tale testa
Jan voleva farlo, ma ha trovato un po’ fastidioso premere un pulsante in studio: “Non mi piace tre volte. Sole skonne lista e poi un’apertura così noiosa. No, questo deve cambiare. Lo cercherò sopra! “, proclama. “Sconvolgeremo tutto il Brabante. Sarà un momento clou!”

Con quelle parole, ha lasciato Koen nella disperazione. Quindi questo lunedì, si scopre che Biggel ha letteralmente cercato. “Forse raggiungerò anche la vetta della Top 100 e batterò Guus!” Guus Meeuwis è sempre stato il numero 1 dall’inizio della lista con la sua canzone “Brabant”.

Brabante Top 100
Gli ascoltatori di Omroep Brabant redigono per la quarta volta quest’anno l’elenco dei premi della più bella musica del Brabant.

READ  Tony Awards Organization premia per la prima volta attori non binari | Libri & Cultura

Gli ascoltatori possono votare fino al 16 maggio tramite omroepbrabant.nl/top100. L’elenco viene trasmesso ogni anno il giorno dell’Ascensione dalla radio Omroep Brabant, quest’anno il 18 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *