La coppia Steenrijk fa una sessione di respiro del misero bilancio familiare: ’80 euro’

La coppia Steenrijk fa una sessione di respiro del misero bilancio familiare: ’80 euro’

Richard vive con suo figlio Alex in un alloggio sociale a Schiedam. La casa è tutt’altro che completamente attrezzata e infatti necessita di un restyling. Ma il budget di Richard è di 80 euro a settimana. Nonostante sia stato completamente rifiutato dopo due emorragie cerebrali e abbia dovuto anche fare i conti con un divorzio, l’amore per suo figlio Alex è enorme.

Quanto è diversa la situazione finanziaria con l’ex coppia Sinclair e Patrick. Nonostante la loro separazione, vivono ancora insieme a Hilversum e spendono i loro soldi in ogni sorta di costosi personal trainer e sessioni di respirazione. “Costa un sacco di soldi, ma ce li diamo l’un l’altro”, spiega Patrick.

Poi arriva l’ora del grande commercio. I partecipanti si trasferiscono temporaneamente nella casa dell’altro. “È solo isterico”, grida Sinclair mentre entra. “Sento molto amore. Sento molte cose.” Patrick deve solo piangere. “Penso che si divertano insieme in uno spazio del genere. Non so perché mi faccia piangere, ma mi prende”, dice. Quando entrano in bagno, è un po’ uno shock. “È piccante”, dice Sinclair. “Ho bisogno di lasciarlo assorbire per un po’,” annuisce Patrick.

Mentre Patrick e Sinclair hanno 2000 euro da spendere a settimana, Richard e Alex, invece, devono accontentarsi di 80 euro a settimana. Entrambi sono sotto shock. “Non posso credere che sia quasi imbarazzante. Se consideri quello che passiamo, un’ora di sessione di respirazione e via”, dice Patrick. Anche le sessioni sportive sono molto costose. Ma anche Sinclair e Patrick si incontrano tutti i giorni al supermercato. “A volte andiamo al negozio due o tre volte al giorno. 20, 25 euro ogni volta”, dice Patrick. È influenzato dal piccolo budget.

READ  L'allenatore del budget posticipato scioccato dalla situazione: "Non sta peggiorando"

Quando devono fare la spesa con il nuovo budget di 80 euro, rimangono scioccati dai prezzi del supermercato per la prima volta da molto tempo. «Che situazione, amico», disse Sinclair. Ma non vuole lesinare sul suo tè. Il marchio della casa non è consentito nel carrello.

Richard compra vestiti sportivi per suo figlio e una giacca per sé con il suo nuovo mega budget. Questo sconvolge molto il padre. “Penso che sia bellissimo”, dice. Vengono visitati nella loro nuova casa da Eva Simons, che si scopre essere la nipote di Sinclair. Dice che anche Sinclair una volta era povero. “Viene dal Bijlmer e non aveva soldi.”

Dopo una settimana, i partecipanti si riuniscono. Sinclair e Patrick sono così stufi della situazione finanziaria di Richard e Alex che decidono di aiutare la famiglia con una donazione settimanale. “Non me l’aspettavo affatto”, risponde Richard.

Ricco di pietra, povero di strada Ci vediamo ogni mercoledì alle 20:30 su SBS 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *