La fossa comune vicino a kyiv si rivela essere un malinteso • Niente più treni da Lugansk per evacuare i civili

Le informazioni sulla scoperta di una fossa comune a Buzova, vicino a kyiv, sembrano fondarsi su un malinteso. stamattina presto Le agenzie di stampa Reuters e DPA hanno riferito che una fossa comune era stata scoperta in una stazione di servizio. Il sindaco di Buzova Taras Didytsch sta ora dicendo ai giornalisti di NOS in loco che non è il caso; sarebbe stato frainteso.

Due corpi di persone in abiti civili sono stati trovati in un pozzo dietro una stazione di servizio distrutta. Erano membri della difesa territoriale, secondo il sindaco. Non si sa come siano morti. Almeno dieci persone sono morte nel villaggio. Prima di continuare la ricerca, l’area sarà sminata.

Buzova era per metà occupata dai russi e l’altra metà era ancora in mano ucraina. Ci sono stati pesanti combattimenti. I giornalisti sul posto vedono due carri armati a brandelli e case e condomini distrutti.

L’esercito ucraino ha ripreso il controllo della piazza.

Questo browser non è supportato per la riproduzione di video. Aggiorna il tuo browser a Internet Explorer 10 o versioni successive per riprodurre il video.

READ  L'esercito israeliano ha ingannato i giornalisti stranieri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.