L’AZ continua in Conference League dopo un galà contro il Dundee United | ADESSO

Giovedì l’AZ ha raggiunto gli spareggi della Conference League in modo molto convincente. Gli Alkmaarders hanno vinto 7-0 in casa contro il Dundee United dopo aver perso 1-0 in Scozia la scorsa settimana.

Dopo una prestazione di gala nel primo tempo, l’AZ era già in vantaggio per 5-0 all’intervallo grazie ai gol di Vangelis Pavlidis (due volte), Tijjani Reijnders (due volte) e Hakon Evjen. Dopo l’intervallo, Dani de Wit e Mayckel Lahdo hanno segnato il punteggio finale di 7-0.

L’AZ ha subito una battuta d’arresto a Dundee la scorsa settimana quando ha perso 1-0 contro il numero quattro della Scozia la scorsa stagione. L’anno scorso, la squadra dell’allenatore Pascal Jansen si è qualificata per i quarti di finale della Conference League. A causa della grande vittoria ad Alkmaar, è ancora una possibilità.

Negli spareggi, Gil Vicente è l’avversario dell’AZ. Il club portoghese ha vinto 4-0 con il Riga FC giovedì dopo che l’andata si è conclusa con un pareggio per 1-1. L’incontro tra AZ e Gil Vicente è ancora più piccante, poiché Olanda e Portogallo sono in lotta per il secondo biglietto fisso per la Champions League.

Grazie alla vittoria dell’AZ, i cinque club olandesi sono ancora in corsa in Europa. All’inizio della giornata, l’FC Twente si è qualificato anche per gli spareggi di Conference League, che si giocheranno il 18 agosto (andata) e il 25 agosto (ritorno). Martedì, il PSV si è assicurato un posto negli spareggi di Champions League. Ajax (Champions League) e Feyenoord (Europa League) sono già certi della fase a gironi.

I giocatori dell’AZ festeggiano la vittoria per 7-0 con i tifosi.


I giocatori dell'AZ festeggiano la vittoria per 7-0 con i tifosi.

I giocatori dell’AZ festeggiano la vittoria per 7-0 con i tifosi.

Foto: Scatti professionali

Cinque gol in un tempo

L’AZ ha dovuto rimediare dopo la mancata partita di Dundee e questo è stato evidente nei giocatori di coach Jansen, che hanno fatto colpo. Dopo venti minuti, era già stato colpito. Dopo un attacco ben giocato, Pavlidis ha avuto la palla in mano: 1-0.

READ  presentata l'offerta, ecco i dettagli

Il primo gol mette l’AZ alla pari con Dundee nel dittico, ma gli Alkmaarders non si fermano qui. Nell’arco di tredici minuti, il club dell’Eredivisie ha segnato ben quattro gol all’AFAS Stadium.

Reijnders ha segnato al 31′ con un tiro dalla distanza, dopo di che Pavlidis ha segnato il suo secondo gol della serata con un colpo di testa da angolo. L’attaccante greco ha ricevuto l’aiuto del portiere del Dundee United Mark Birighitti. L’ex portiere del NAC è andato completamente sotto la palla.

Reijnders è stato ancora una volta preciso sullo scadere dell’intervallo: questa volta è stato il capolinea di un attacco fluido. Poco dopo, anche Evjen trova la rete, con la quale chiude bene l’impressionante primo tempo dell’AZ.

Vangelis Pavlidis è stato il grande uomo dell’AZ con due gol.


Vangelis Pavlidis è stato il grande uomo dell'AZ con due gol.

Vangelis Pavlidis è stato il grande uomo dell’AZ con due gol.

Foto: PAPÀ

AZ ha causato anche dopo il riposo

Con il grande vantaggio in tasca, l’AZ non ha dovuto scavare dopo l’intervallo, ma la squadra di Jansen ha comunque cercato di aumentare il punteggio. Ciò ha portato a un gol nel primo minuto del secondo tempo. De Wit ha premuto il grilletto dopo una mischia all’interno dell’area di rigore di Dundee.

Dopo un’ora, Jansen ha deciso di salvare alcuni giocatori, anche se ciò non si è riflesso nel gioco accattivante della squadra in casa. Dopo diverse buone occasioni, il 7-0 cade un quarto d’ora prima dell’ora: l’esordiente Lahdo segna il suo primo gol per l’AZ.

Con l’esordio dell’addizione Riechedly Bazoer dopo il 7-0, la serata dell’AZ è stata completa. Gli Alkmaarders sono quindi solo a un ostacolo dal torneo principale della Conference League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.