Le vacanze nell’Europa meridionale sono meno attraenti a causa del cambiamento climatico?  Questo il risultato del comunicato odierno

Le vacanze nell’Europa meridionale sono meno attraenti a causa del cambiamento climatico? Questo il risultato del comunicato odierno

Nell’Europa meridionale al momento piove solo una cosa: numeri rossi. Il servizio meteorologico spagnolo ha annunciato il codice rosso in una parte del Paese dopo diverse ondate di caldo. In Italia la colonnina di mercurio sta attualmente salendo verso il vecchio record di calore: 48 gradi Celsius.

Le temperature sono sempre più estreme anche nel resto d’Europa. Dove stavi cercando una spiaggia assolata e trenta gradi in Provenza, ora ci sono quasi dieci gradi più caldi per gran parte dell’estate.

Secondo gli scienziati, la temperatura media in paesi come Francia, Italia, Spagna e Grecia è già aumentata di circa due gradi negli ultimi cento anni. A breve termine, ciò significa più ondate di caldo, incendi e lunghe siccità estive. In inverno può fare più freddo e nevicare più di quanto fossimo abituati.

“Troppo caldo”

La maggioranza del 74% dei partecipanti al comunicato stampa odierno ritiene che andare in vacanza nell’Europa meridionale sia meno allettante. “Troppo caldo”, rispose qualcuno. Un altro elettore dice: ,,L’anno scorso nel mezzo della Francia 37 gradi. Non accadrà più. Davvero non carino.

Qualcun altro ha trovato qualcosa per schivare il caldo. “Vorrei andare nel sud dell’Europa, ma non in piena estate e quindi all’inizio della primavera o dell’autunno”.

READ  Harrisburg, PA: La lunga attesa per l'annuncio che potrebbe cambiare la storia degli Stati Uniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *