L’ex pilota del Feyenoord Karsdorp è un punto di discussione in Italia

L’ex pilota del Feyenoord Karsdorp è un punto di discussione in Italia

Rick Karsdorp è stato un argomento di conversazione in Italia negli ultimi giorni. L’ex giocatore del Feyenoord ha preso tutto il peso dell’allenatore José Mourinho dopo l’ennesimo risultato deludente in Serie A.

“L’impegno della squadra è stato tradito dall’atteggiamento di un giocatore non professionista”, ha detto Mourinho la scorsa settimana. Agli occhi del tecnico la sostituzione di Karsdorp contro il Sassuolo ha spezzato la schiena al cammello. “Ha tradito tutti. Un errore fa parte del gioco, ma avevo 16 giocatori in campo e uno non mi piaceva”.

Mourinho non menzionò Karsdorp per nome all’epoca, ma presto divenne chiaro che si trattava del terzino destro di 27 anni. Mourinho in seguito ha detto alla conferenza stampa che Karsdorp potrebbe lasciare il club a gennaio. Secondo La Gazzetta dello Sport La Juventus segue da vicino la situazione. Si dice che l’agente sia già in trattative per discutere un periodo di noleggio.

Emile Schelvis vede Mourinho usare una tattica familiare. L’AS Roma ha perso la partita dell’anno contro la SS Lazio e una settimana dopo ha perso nuovamente punti. “Ora ha un pesciolino che lascia dimenare”, dice il giornalista durante una conversazione con Notizie di calcio. “Lotterà con esso, sperando di mantenere la simpatia dei tifosi della Roma. È il noto capro espiatorio di Mourinho”.

Kamp-Karsdorp vuole una spiegazione
“Siamo sorpresi dalle dichiarazioni di Mourinho, che puntano il dito contro Rick”, un comunicato pubblicato sul sito della ILLUMINATO. ”Senza Mourinho o AS Roma che fanno il nome di Rick. Vogliamo una spiegazione dal club su cosa ha detto l’allenatore e come lo ha fatto. Non è così che tratti un giocatore che gioca nell’AS Roma da cinque anni”.

READ  Covid, dal 2 marzo, la zona arancio scuro si è estesa a tutti i comuni dell'Ausl Romagna, escluso il comprensorio di Forlì - Regione Emilia-Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *