LIran e larma «mai vista prima» contro Israele: lipotesi dei missili ipersonici e i piani nucleari

LIran e larma «mai vista prima» contro Israele: lipotesi dei missili ipersonici e i piani nucleari

L’Iran minaccia Israele con un’arma segreta

Secondo fonti attendibili, l’Iran sarebbe pronto a utilizzare un’arma mai vista prima contro Israele in risposta al contrattacco del 13 aprile. Si ipotizza che si tratti di un missile ipersonico in grado di penetrare tutti i sistemi di difesa. Il programma nucleare iraniano è noto per essere molto avanzato, con la capacità di produrre addirittura tre bombe atomiche in soli trenta giorni.

Teheran potrebbe anche contare sul supporto degli Hezbollah per utilizzare i missili ipersonici contro Israele. Gli scambi di armi con la Russia potrebbero rendere più difficile per Israele un eventuale raid contro l’Iran. Si stima che l’Iran abbia a disposizione ben 121,5 chilogrammi di uranio arricchito al 60%, con la capacità di arricchirlo fino al 90%.

Per Israele colpire i siti atomici iraniani potrebbe rivelarsi molto difficile, ma potrebbe decidere di utilizzare una bomba anti-bunker per tentare di neutralizzarli. Inoltre, la Russia ha recentemente testato un missile ipersonico Khinzal, anche se tre di essi sono stati abbattuti dalle forze ucraine.

La situazione tra Iran e Israele si fa sempre più tesa, con minacce e provocazioni da entrambe le parti. Resta da vedere come evolverà la situazione e se si riuscirà a evitare una escalation del conflitto. Continuate a seguire Hamelin Prog per tutti gli aggiornamenti in merito a questa delicata vicenda internazionale.

READ  Niger, attacco allambasciata francese. I golpisti: «Parigi vuole intervento militare» - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *