Mallory (31): ‘A volte sono anche considerato poco più che ventenne’ |  Storie dietro le notizie

Mallory (31): ‘A volte sono anche considerato poco più che ventenne’ | Storie dietro le notizie

Ti senti giovane/vecchio come te?

“No, sono rimasto bloccato da qualche parte nei miei vent’anni. Avevo vent’anni quando sono rimasta incinta della mia prima figlia. Certo, mi piaceva molto la giovane maternità, ma questo significava anche che non ho avuto un’infanzia. Ora che le mie figlie ora hanno 11 e 4 anni, finalmente ho un po’ più di margine di manovra. Ora posso godermi tutti i festival e tutte le feste.

Hai un segreto di bellezza?

“Molto, non ne abbiamo mai abbastanza di prodotti di bellezza! Una buona cura della pelle è molto importante per me e cerco di immergermi davvero in essa. Vado dal tecnico delle unghie ogni tre settimane e dall’estetista ogni sei settimane. Ma il mio più grande segreto di bellezza è davvero la polvere di collagene. Posso consigliarlo a tutte le donne! Il collagene è una proteina importante nel corpo. Dona struttura ed elasticità a capelli, unghie, ossa, muscoli e articolazioni. E non senza importanza: rende la pelle più soda ed elastica. Intorno ai 25 anni, la produzione di collagene rallenta e questo provoca la comparsa di rughe. Prendo collagene ogni giorno per rallentare questo processo di invecchiamento. Certo, puoi anche optare per un trattamento di botox, ma penso di essere ancora troppo giovane per quello. Provo a rimandare il processo in questo modo.

La gente pensa che tu abbia l’età giusta?

“Mai! Per impostazione predefinita, mi viene chiesto il mio documento d’identità, a meno che non sia con i miei figli. A volte si stima anche che io abbia 20 anni. Faccio del mio meglio per sembrare giovane il più a lungo possibile. Tuttavia, io nota che spesso le persone pensano che io sia un po’ più grande, se mi conoscono da un po’. Ciò è probabilmente in parte dovuto all’età delle mie ragazze, ma penso che si accorgano anche che ho già un po’ più di esperienza di vita. Non è stato facile rimanere incinta del mio primo figlio all’età di 20 anni, ma mi ha assicurato che imparassi molto.

Cosa ti piace di più di te stesso?

“I miei occhi sono verdi e abbastanza grandi. Anche le mie ciglia sono lunghe e nere, il che fa risaltare ancora di più i miei occhi. A parte questo, sono abbastanza soddisfatto dei miei interni. Sono orgoglioso di chi sono e di come la vita mi ha plasmato. Spero di poter invecchiare bene come mia nonna (76 anni). È sicura di sé, connessa e sempre nel mezzo della vita. Posso davvero ammirarlo.

Di cosa sei meno felice?

“Ho dato alla luce due bellissime ragazze, ma questo ha significato che la mia pancia non sarà più la stessa. Cerco la perfezione e mi ritrovo a confrontare troppo il mio corpo con tutto ciò che vedo sui social media. Certo, so che queste immagini sono non realistico, ma preferirei filtrare permanentemente le mie smagliature. Tuttavia, ciò non significa che non oso più andare in spiaggia in bikini. Ho perso 12 chili fa tre anni. Ne vado fiero! Il mio corpo non è perfetto, ma so che posso esserci”.

Per cosa ti complimentano le persone?

“Per coincidenza, sabato ero ad un festival e ho ricevuto un complimento molto carino da un passante. Una ragazza mi si è avvicinata e mi ha detto che avevo un viso bellissimo, simmetrico ed espressivo. C Era la prima volta che ricevevo questo complimento, ma So che rimarrà con me per molto tempo.

Sei dove vorresti essere?

“Penso che sia una domanda molto difficile. Come fai a sapere in anticipo dove vuoi essere? La vita non è organizzata per te. Non ho mai sognato di rimanere incinta per la prima volta quando avevo 20 anni. Recentemente sono diventata single di nuovo, il che mi rende una madre single di due figli. Potrebbe non sembrare la situazione ideale, ma sono felice. Certo, il recente divorzio significa che non sono ancora guarita, ma questo non significa Non sono contento di come è la mia vita adesso. Penso che la cosa più importante sia che cerchi di goderti ogni momento e non concentrarti troppo sullo scatto perfetto. La tua vita può essere sconvolta in un solo minuto.

READ  Tu si Que Vales, il "figlio" di Al Bano nella "stalla" di Scotti

Hai una lezione di vita?

“Sii il regista della tua stessa vita. Mantieni il controllo e fai le tue scelte. Non lasciarti guidare dalle opinioni degli altri, la vita è troppo breve per questo.

Vuoi essere anche tu in questa sezione? Siamo sempre alla ricerca di graziosi trentenni. Soprattutto se hai 50, 60 anni o più. Finché ti senti bene con te stesso! Invia un’e-mail con il tuo nome, numero di telefono, motivazione e due foto attuali (ritratto e intero) a [email protected]

Non vuoi perderti nulla di VROUW? Soprattutto per i lettori più fedeli, inviamo un’e-mail ogni giorno con tutti i nostri momenti salienti quotidiani. sottoscrivi qua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *