MotoGP, Pol Espargaro in pole a Silverstone, 2° Bagnaia, 8° Valentino Rossi

In qualifica lo spagnolo della Honda precede a sorpresa gli italiani Ducati e Quartararo. In seconda fila l’Aprilia di Martin, Marquez e Aleix Espargaro; bravo Valentino in terza linea

Pol Espargaro conquista a sorpresa la pole al GP di Gran Bretagna. Sulla pista di Silverstone lo spagnolo della Honda in contropiede ha fatto segnare il tempo di 1’58″889 e ha preceduto di 22 millesimi la Ducati di Francesco Bagnaia e di 36 la Yamaha di Fabio Quartararo. Un epilogo emozionante dopo aver condotto per pochi minuti la classifica finale Jorge Martin era apparso con un tempo surreale, ma ottenuto dopo il taglio della curva 8: cancellazione della crono e retrocessione dello spagnolo Ducati Pramac al quarto posto. Buon ottavo tempo per Valentino Rossi con la Yamaha SRT 0.642 dalla vetta.

i primi dieci

In seconda fila quindi Jorge Martin a 0.185, davanti a Marc Marquez (+0.197) e Aprilia d’Aleix Espargaro, 6° a 0.384 e molto in partita. Terza fila per la Ducati di Jack Miller (+0.479) davanti, come detto, a Valentino Rossi, Johann Zarco (+0.690) e Alex Rins (+0.750). Il campione del mondo Joan Mir e Brad Binder chiudono i dodici.

Bastianini, che peccato

Promosso da Q1 Johann Zarco (Ducati Pramac) in 1:59.288, davanti alla Suzuki di Alex Rins (+0.221). Esclusi Enea Bastianini (+0.265), caduto tenendo il miglior tempo e Luca Marini: i due italiani scatteranno rispettivamente 13° e 14° in griglia. Per Danilo Petrucci (Ktm Tech3) è il 16° tempo, mentre Cal Crutchlow (Yamaha) partirà 19°.

Prove libere 4

Nella Libera 4, non funzionale alla griglia, ma utile al ritmo di gara, Fabio Quartararo fa segnare il miglior tempo di 2: 00.002 davanti a Pol Espargaro (+0.251), Francesco Bagnaia (+0.299) e Marc Marquez (+0.317 ), con Valentino Rossi 8. a 0,736.

READ  Roma, via all'era Friedkin - Forzaroma.info

MotoGP, GP di Gran Bretagna: la griglia di partenza

Ecco la griglia di partenza del GP di Gran Bretagna MotoGP.
Prima riga: Pol Espargaro (Spa, Honda), Bagnaia (Ita, Ducati), Quartararo (Fra, Yamaha).
Seconda fila: Martin (Spa, Ducati), Marc Marquez (Spa, Honda), Aleix Espargaro (Spa, Aprilia).
Terza fila: Miller (Aus, Ducati), Rossi (Ita, Yamaha), Zarco (Fra, Ducati).
quarta fila: Rins (Spa, Suzuki), Mir (Spa, Suzuki), Binder (Rsa, Ktm);
quinta fila: Bastianini (Ita, Ducati), Marini (Ita, Ducati), Nakagami (Giap, Honda);
Sesta fila: Petrucci (Ita, Ktm), Alex Marquez (Spa, Honda), Lecuona (Spa, Ktm).
Settima fila: Crutchlow (Ing, Yamaha), Oliveira (Por, Ktm), Dixon (Ing, Yamaha).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *