Netflix lancerà più ampiamente la condivisione degli account a pagamento “più avanti nel trimestre” – Professionista IT – Notizie

Netflix prevede di espandere la funzionalità di condivisione dell’account entro questo trimestre. Il servizio di streaming sta testando il modello in alcuni paesi e afferma che è abbastanza buono per un’adozione più ampia. Riconosce che la funzione non sarà immediatamente popolare e porterà a cancellazioni.

Anche se Netflix ai dati trimestrali Continuare a implementare la condivisione dell’account a pagamento “più avanti nel primo trimestre” non significa che il modello di entrate verrà applicato immediatamente in tutto il mondo. Il servizio di streaming afferma che rilascerà questa “trasmissione” su diversi “insiemi di paesi”. Netflix afferma che l’eliminazione graduale della condivisione degli account a pagamento richiederà “alcuni” trimestri.

Il servizio di streaming ora consente ai clienti di condividere il proprio account con chiunque desiderino, purché il numero di utenti simultanei rimanga limitato. Tuttavia, Netflix vuole limitare questo in casa di un utente. Per raggiungere questo obiettivo, l’azienda ha lavorato negli ultimi anni su funzionalità come il porting del profilo. Inoltre, questo abbonamento è attualmente in fase di test in alcuni paesi, compresa l’Argentina.

“Non sarà una promozione popolare e ci saranno abbonati che non ne saranno contenti”, afferma nuovo co-CEO Greg Peters sulla più ampia diffusione della condivisione degli account a pagamento. Peters si aspetta quindi che alcuni abbonati annullino l’iscrizione in risposta. Alla fine, tuttavia, Peters si aspetta che ripagherà per l’azienda, poiché le persone che si uniscono a un account per la prima volta acquisteranno comunque il proprio abbonamento.

L’impatto del nuovo abbonamento pubblicitario è ancora debole sui dati trimestrali di Netflix. L’azienda si aspetta che questo si espanda nei prossimi anni. Il servizio di streaming afferma di avere ancora fiducia nell’abbonamento basato sulle esperienze di abbonati e inserzionisti. Questo abbonamento non è ancora disponibile nel Benelux.

READ  Samsung presenta il monitor da gioco sottile da 43" 4K con retroilluminazione a mini LED - Computer - Novità

Netflix ha avuto più di 230 milioni di abbonati per la prima volta lo scorso trimestre. Il numero di abbonati è aumentato di 7,6 milioni rispetto al trimestre precedente. Le vendite sono state di $ 7,85 miliardi e l’utile netto è stato di $ 55 milioni. Per tutto il 2022, Netflix ha realizzato entrate per 31,6 miliardi di dollari, quasi 2 miliardi di dollari in più rispetto all’anno precedente. L’utile netto, pari a 4,5 miliardi di dollari, è stato inferiore di oltre 600 milioni di dollari rispetto al 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *