Nina Zilli positiva, l’annuncio su Instagram: “Magari scattata a cena”

19 ottobre 2020

Il tuo Instagram, Nina Zilli rivela che è risultato positivo per il coronavirus e cerca di usare l’arma dell’ironia per superare un momento molto difficile per tutti. “Oggi sono Cleopatra – ha scritto su Instagram -. Hai ancora bisogno di un po ‘di ironia e compostezza indotti dall’app, quando la fortuna è cieca e la sfortuna vede molto bene. Mi metto nel mio “sarcofago” e aspetto la prossima reincarnazione “.

Nelle storie Nina, che si aggiunge a lungo termine elenco dei VIP che hanno contratto il virus, ha raccontato cosa è successo: “Ho Covid – ha spiegato -. Negli ultimi 5 giorni: 2 tamponi negativi, 1 sierologico negativo. E dopo un’ora di sierologia negativa … j ho avuto la febbre. L’artista ha spiegato di essere stato isolato e non ha nascosto la sua rabbia per aver contratto il virus. Nina ha spiegato di aver seguito tutte le precauzioni e di essere sottoposta a controlli costanti, ma non è bastato. “Lo stavo facendo chiaramente per proteggere la mia famiglia, anche prima di me. Sappi che non ha funzionato “, dice. La cantante ha poi parlato di una cena dove poteva hanno contratto la malattia. “L’intero ristorante era privo di maschera. Perché quando mangi … è tutto […] Mi sono messo in quarantena, ma ti consiglio di rinunciare alla vita sociale questa settimana e la prossima settimana. Ho provato di tutto per non prenderlo, lo giuro. Eppure è al di fuori del nostro controllo ”.

Nina Zilli ha poi rassicurato i fan. “Sto bene – ha confessato Corriere della Sera -, la febbre è sparita ma non sento più i sapori (che per me da amante della buona tavola è un po ‘triste). I sintomi sono ciò che senti ripetere in TV […] Abbiamo tutti genitori, nonni. Ho anche una bisnonna, sono stata molto attenta. Ho iniziato a fare tutti i calcoli, avevo fatto tanti test – anche non necessari dal punto di vista medico, perché dicono di farli solo quando si hanno sintomi – ma alla fine l’ho fatto ” La cantante ha anche chiarito le sue frasi sul contagio durante una cena: “In alcuni casi le mie parole sono state completamente distorte – ha concluso il cantante parlando Covid-19 -: Quello in cui credo, e che continuano a dirci costantemente, è che dobbiamo evitare di andare in luoghi affollati e creare folle. È un dovere del cittadino, ma anche buon senso, in questo momento delicato in cui i contagi aumentano in modo esponenziale “.

READ  Ti cercherò, sintesi dell'ultima puntata: dove vedere le due puntate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *