non si può più fare



Cashback, attenzione: stanno arrivando novità molto importanti. Ora non è più possibile farlo.

Foto Pixabay

Stop ai micropagamenti: arriva una forte pressione sul fronte cash back. Dopo tutto, i numeri sono cresciuti sempre di più proteste e segnalazioni di commercianti. La ragione? Clienti che volevano pagare un importo contenuto in tante transazioni separate o che sono addirittura tornati in negozio più di cinque volte al giorno per accumulare il maggior numero di transazioni possibile.

Leggi anche —-> Carta d’identità elettronica, necessaria per ottenerla

Cashback, la fine dei micropagamenti sta arrivando

cash back
Pixabay

Oltre al rimborso di € 150, il concorso prevede anche un prezzo aggiuntivo di 1500 € per la prima 100.000 consumatori che eseguirà le operazioni più digitali entro giugno. E così tante persone hanno iniziato a spaccare anche le spese più piccole, in alcuni casi anche 5-6 euro, per suddividere le operazioni e scalare le classifiche osservabili sull’app Io.

Potresti anche essere interessato a —-> WhatsApp, sta finendo un’era: sta arrivando l’incredibile addio

Cosa che non si potrà fare tra un po ‘: secondo quanto filtrato dal Ministero dell’Economia, stanno studiando nuove limitazioni che interromperà i vari suggerimenti. Pensiamo, ad esempio, al numero transazioni massime all’interno dello stesso punto vendita in caso di micropagamenti. Nel frattempo, PagoPa ha già avviato una serie di controlli per identificare i più delicati e potrebbe invertire queste spese ad hoc. Le notizie sono attese molto presto.

READ  Multa antitrust di 5 milioni alla Posta: "Il mancato invio di lettere raccomandate danneggia i consumatori e la giustizia. Ritardi portano a prescrizioni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *