NS inizierà a utilizzare il “Wesp” tra Amsterdam e Rotterdam

NS inizierà a utilizzare il “Wesp” tra Amsterdam e Rotterdam

I viaggiatori ad Amsterdam Central possono ora salire a bordo del nuovo NS Intercity per la prima volta. Si tratta di una prova generale in cui viene testato il funzionamento pratico del “treno del futuro”.

Il cosiddetto Intercity New Generation (ICNG), soprannominato “de Wesp”, attualmente opera sulla rotta ad alta velocità Intercity Direct tra Amsterdam Central e Rotterdam Central.

Con una velocità massima di 200 chilometri all’ora, il nuovo treno è più veloce dei treni convenzionali, che hanno una velocità massima di circa 160 chilometri all’ora. Queste velocità sono raggiunte solo sulla linea ad alta velocità. Il treno accelera anche più velocemente grazie alla propulsione extra.

Connessioni Wi-Fi e USB

Il nuovo Intercity è dotato di Wi-Fi, prese USB e prese nelle porte stagne di prima e seconda classe. servizi igienici accessibili alle sedie a rotelle, spazio extra per i bagagli e illuminazione a LED auto-oscurante.

NS ha ordinato 99 dei nuovi treni Intercity dal produttore francese Alstom, per un totale di 33.000 posti. Venti di essi saranno inoltre adattati alla rete ferroviaria belga, al fine di migliorare il collegamento con Bruxelles. Sulla base del test pratico che inizia oggi, il produttore può risolvere i problemi di avvio e implementare ulteriori miglioramenti.

Il treno raggiungerà sempre più posti nel prossimo futuro. Centinaia di macchinisti e macchinisti saranno formati quest’anno per lavorare sul nuovo treno. Se i primi test andranno in modo soddisfacente, NS introdurrà un secondo ICNG nel programma nelle prossime settimane.

READ  la fiducia nella Camera dei Rappresentanti non è così bassa in dieci anni come lo è oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *