Qmusic deve smettere di programmare la danza: “Faremo appello” |  intrattenimento

Qmusic deve smettere di programmare la danza: “Faremo appello” | intrattenimento

“Abbiamo preso atto della decisione del giudice. Ora siamo costretti a chiudere alcuni dei nostri programmi del sabato sera, a torto”, ha detto un portavoce di Qmusic. “È anche particolarmente fastidioso per i nostri DJ Armin van Buuren, Sunnery James & Ryan Marciano e Afrojack. Faremo sicuramente ricorso contro questo.

Secondo Q-dance, Qmusic ha violato un regolamento del 2005 programmando programmi specificamente dedicati alla musica dance. L’organizzatore dell’evento pensava che Q-dance e Qmusic fossero troppo simili. Alla fine, le due parti hanno raggiunto un accordo sul fatto che la stazione radiofonica potesse essere semplicemente chiamata Qmusic, ma solo se la stazione non promuoveva attivamente la musica dance. Qmusic non sta rispettando sufficientemente questo accordo, secondo Q-dance. Con un nuovo spettacolo pieno di musica dance sabato, il canale violerebbe gli accordi. Il giudice è d’accordo con Q-dance.

Futuro

Sander Bijlstra, amministratore delegato di Q-dance, è lieto che il giudice si sia pronunciato a favore dell’organizzatore dell’evento. “E che è stata confermata la nostra posizione secondo cui Qmusic viola gli accordi raggiunti e deve cessare immediatamente di programmare i programmi di ballo il sabato sera. Ci dispiace che sia stato necessario andare in tribunale, ma siamo soddisfatti del verdetto e ora lo vediamo come un punto di partenza e una base per una sana conversazione sul futuro”.

Il tribunale ordina a Qmusic di interrompere e interrompere la programmazione della danza entro quattordici giorni dal verdetto. Per ogni violazione di questo, Qmusic deve pagare una multa di 10.000 euro. La radio deve pagare anche le spese procedurali da Q-dance.

READ  Finale il borgo dei borghi 2021, vincitore classifica / diretta: Tropea batte le isole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *