Quasi nessun treno nell’Olanda Settentrionale, solo intorno a Schiphol ci sono |  ADESSO

Quasi nessun treno nell’Olanda Settentrionale, solo intorno a Schiphol ci sono | ADESSO

A causa di uno sciopero dei dipendenti di NS, quasi tutti i treni nell’Olanda Settentrionale sono stati cancellati oggi. C’è solo un treno occasionale da e per l’aeroporto di Schiphol, ma molto meno del solito.

Il guasto del treno è stato il risultato di uno sciopero del personale di NS. I lavoratori hanno già scioperato mercoledì (provincie settentrionali) e venerdì (ovest) Il motivo dell’interruzione del lavoro è una disputa sugli aumenti salariali.

I sindacati vogliono che i loro dipendenti siano pagati meglio per mantenere il loro potere d’acquisto. Il NS non è d’accordo con questo.

E così oggi c’è anche uno sciopero. Il pianificatore di viaggio dell’azienda di trasporti mostra che non ci sono quasi treni intorno a stazioni come Amsterdam Central, Alkmaar, Haarlem e Hoorn. Solo da e per l’aeroporto di Schiphol c’è un treno occasionale “per i viaggi necessari”, secondo il NS.

La compagnia ferroviaria non utilizza un autobus sostitutivo e consiglia di scegliere un trasporto alternativo o di non scendere affatto.

Il pianificatore di viaggio NS mostra che molti treni ad Amsterdam Central non sono in funzione.


Il pianificatore di viaggio NS mostra che molti treni ad Amsterdam Central non sono in funzione.

Il pianificatore di viaggio NS mostra che molti treni ad Amsterdam Central non sono in funzione.

Lo sciopero è stato (lontano) sentito anche al di fuori dell’Olanda Settentrionale

Come per i precedenti scioperi regionali, anche il NS prevede problemi al di fuori della regione colpita (questa volta nel nord-ovest). Diversi treni all’ora vengono cancellati a Utrecht Central e Rotterdam Central a causa dello sciopero.

Il NS spera di limitare i danni andando alle stazioni di Almere Oostvaarders, Amsterdam Bijlmer ArenA, Utrecht Centraal e Voorhout e ritorno.

Lo sciopero si fa sentire anche nel traffico ferroviario internazionale. I treni Thalys ed Eurostar non circolano. Funziona a lunga distanza da Bruxelles in Belgio, ma solo da Rotterdam. L’ICE per Francoforte in Germania parte ancora da Amsterdam, ma meno spesso.

READ  L'impianto a biomasse di AEB continua a bruciare legname spagnolo, il comune indifeso

Gli scioperi non sono ancora finiti

Lo sciopero di oggi è già il terzo, ma non certo l’ultimo. Domani il personale di NS nella regione sciopera. Le conseguenze dovrebbero essere significative, perché l’interruzione dei lavori interessa il cuore ferroviario dei Paesi Bassi: Utrecht.

La fase finale dello sciopero della staffetta è prevista per mercoledì. Quindi, i dipendenti di NS nel sud e nell’est del paese smetteranno di lavorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *