R. Kelly pubblica il nuovo album nonostante la prigione |  Affiggere

R. Kelly pubblica il nuovo album nonostante la prigione | Affiggere

A giugno, R. Kelly (55) era fermo condannato a 30 anni di reclusione. Ora, circa sei mesi dopo, il cantante americano sta pubblicando un nuovo album di punto in bianco. Il disco era intitolato lo ammetto e potrebbe essere ascoltato per qualche ora su Spotify e Apple Music. Da allora i servizi di streaming hanno portato l’album offline.

Il nuovo album di Robert Sylvester Kelly, vero nome del cantante, è composto da un totale di tredici canzoni. In diverse canzoni, il cantante americano rievoca anche le numerose accuse mosse contro di lui. Inoltre, alle ultime tre canzoni è stato dato il titolo Lo ammetto (l’ho fatto) prima parte, seconda partee parte terza. Il nuovo disco di R. Kelly potrebbe essere ascoltato su Spotify e Apple Music, tra gli altri. Alla fine, l’album è stato portato offline dai principali servizi di streaming.

Rilascio non ufficiale

Un portavoce di Sony Music, la società che detiene i diritti sul catalogo musicale di Kelly, ha dichiarato varietà ha detto loro che non erano stati coinvolti nel processo e quindi non si trattava di un rilascio ufficiale. L’album in questione è inoltre composto in gran parte da brani che la cantante americana ha scritto negli ultimi anni. In passato, Kelly ha negato numerose accuse mosse contro di lui. Qualcosa che sta facendo anche nel suo nuovo disco.

Nel 2018, Spotify ha annunciato che avrebbe rimosso alcuni brani dal Credo di poter volarecantante dalle loro playlist. Inoltre, non avevano più in programma di promuovere la musica del cantante.

READ  Alec Baldwin vuole lasciar riposare il processo per l'incidente di tiro | Stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *