Recensione: Samsung Galaxy Tab serie S8 rende il tablet più grande che mai |  ADESSO

Recensione: Samsung Galaxy Tab serie S8 rende il tablet più grande che mai | ADESSO

Quando Apple ha introdotto l’iPad nel 2010, non ci è voluto molto prima che apparissero le prime controparti: i tablet Android. È molto più tranquillo in questi giorni tra i concorrenti di Apple. In effetti, Samsung continua a competere e, insieme alla serie Galaxy Tab S8, è uno dei migliori tablet di tutti i tempi.

Questa è una versione ridotta di una revisione approfondita (link) di Samsung Galaxy Tab serie S8 su Tweaker.

Il Galaxy Tab S8 è disponibile in tre modelli: Tab S8 (689 euro), Tab S8+ (877 euro) e Tab S8 Ultra (1053 euro). E mentre i primi due dall’esterno sembrano effettivamente il Tab S7 dell’anno scorso, l’S8 Ultra cattura immediatamente l’attenzione. Il tablet con i suoi 14,6 pollici è così grande che potrebbe essere facilmente scambiato per lo schermo di un laptop separato.

L’esperienza dell’utente dovrebbe essere anche quella di un laptop, se questo dipende da Samsung. I loro dispositivi sono dotati da tempo del software DeX, un’interfaccia utente in grado di trasformare il sistema operativo per far sembrare Android il desktop di un PC. E anche se non tutte le app Android si adattano bene a un fattore di forma desktop, può essere d’aiuto se devi svolgere un po’ di lavoro d’ufficio ma non hai un computer a portata di mano.

più grande più grande

La serie Samsung Galaxy Tab S8 può essere giustamente definita un tablet di fascia alta. Non solo hanno un potente processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, in grado di eseguire rapidamente tutte le app e i giochi, ma il tablet è anche fluido e fluido in quanto lo schermo ha una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. bello che invia questi tablet da Samsung direttamente al top di gamma attuale – anche se non è particolarmente difficile, poiché non c’è quasi concorrenza in questa categoria. Ad esempio, guardiamo risultati del test del tablet su BestTested, vediamo che Samsung, insieme ad Apple, sono gli unici fornitori nell’elenco dei consigli.

READ  Reportage di Juventus-Napoli, Roma furiosa: "Chiediamo spiegazioni"

Rispetto alla serie S7, i tre tablet S8 contengono dei bei miglioramenti. Non ci sono grandi differenze, ma lo schermo è migliore, il supporto software è più lungo e la fotocamera scatta foto migliori. Inoltre, l’S8 Ultra ha anche una fotocamera aggiuntiva a bordo.

Gli schermi hanno tutti un’ottima riproduzione dei colori, con l’S8+ e l’S8 Ultra che hanno un vantaggio rispetto al modello standard. Lo devono al loro supporto HDR10+, che è un’aggiunta gradita durante la riproduzione di contenuti HDR. Tuttavia, il “normale” S8 con il suo schermo LCD riesce comunque a mostrare bei colori. Tutti e tre i modelli sono inoltre dotati dell’ormai familiare S Pen, uno stilo intelligente che scrive e disegna magnificamente e che puoi facilmente riporre sul retro del dispositivo. Lì rimane in posizione grazie a un magnete, mentre lo stilo può anche caricare automaticamente la batteria.

Ottimo, ma non un desktop

Grazie a DeX, è possibile svolgere il lavoro d’ufficio su questi tablet. Non appena si collegano i dispositivi a un monitor o a un hub USB, viene visualizzato automaticamente DeX e i dispositivi possono essere utilizzati come computer desktop. Questo è un grande vantaggio, ma è un peccato che non tutte le app funzionino ugualmente bene in questa modalità. Ad esempio, non tutte le applicazioni possono essere visualizzate a schermo intero. Quando un’app si rifiuta di nuovo di eseguire il rendering in qualcosa di diverso da un piccolo formato verticale, vengono visualizzati dei rigonfiamenti nell’idea che stai utilizzando un desktop.

Questo problema mostra un’importante differenza tra l’ecosistema di Android e quello del concorrente Apple. Su iPadOS troviamo un ecosistema molto più unificato, in cui ogni applicazione si adatta perfettamente ai tablet. Android è un po’ più sciolto nel suo approccio a questo, quindi non tutte le app si adattano allo schermo ugualmente bene. Inoltre, il processore m1 dell’iPad medio è semplicemente più potente. È una differenza che non noterai quando giochi a giochi pesanti come Genshin Impact, ma diventa immediatamente visibile quando inizi a creare file multimediali. Se lo fai su un iPad, il rendering sarà molto più veloce. Con un occhio al prezzo, possiamo quindi dire che in alcuni casi è meglio un iPad.

READ  I numeri sulla salute mentale dei giovani raramente raccontano l'intera storia | Salute

Alla fine della storia, non possiamo chiamarli sostituti del laptop della serie Samsung Galaxy Tab S8, ma questi tablet possono essere un’ottima aggiunta se stai cercando qualcosa “di lato”. Si consideri, ad esempio, la riproduzione di determinati giochi che si basano sulla funzionalità touchscreen o la visione di materiale HDR. Ma se desideri solo un tablet per il consumo di contenuti multimediali, potresti anche optare per la serie A più economica. Ma non commettere errori, l’esperienza complessiva con questi tablet è così buona che possiamo tranquillamente affermare che questi sono i migliori tablet Android che puoi ottenere in questo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *