Roma – Milik rilasciato dalla Roma: ora l’agente è alla ricerca di un alloggio all’estero

E anche la Roma non è fatta. Arkadiusz Milik, per ora, resta a Napoli. Il club giallorosso si è ritirato: preferisce tenere Dzeko, che la Juventus non prenderà più. I bianconeri si sono stancati dei ritardi tra i napoletani e il Campidoglio per il polacco, che a sua volta ha dovuto sbloccare il bosniaco. La mossa molto rapida è stata quella di affrontare Alvaro Morata dell’Atletico Madrid, che a sua volta ha preso Luis Suarez del Barcellona. Proprio l’uruguaiano sembrava un gol per la Juventus, che in realtà non poteva permettersi lo stipendio altissimo dell’attaccante. Quest’ultimo, infatti in veste di free agent, ha stretto un accordo con la squadra di Simeone, liberando lo spagnolo che tornerà in prestito alla Juventus con opzione buyout. Pirlo non ha più bisogno di Dzeko: e la Roma preferisce tenerlo. Non sarà facile, perché Edin si era “fatto venire l’acquolina in bocca” in partenza per la Juventus, ma non dovrebbero esserci problemi.

È improbabile che l’ex Manchester City possa partire. Per questo anche il discorso di Milik è bloccato, ma non si era ancora liberato dal Napoli. La richiesta della Roma di prestarlo con obbligo di rimborso ha costretto il club di De Laurentiis a prolungare di un anno il contratto dell’attaccante. Un gesto che gli azzurri hanno accettato di compiere, ma senza doversi occupare di situazioni eccezionali e sospese con il polacco. Quest’ultimo, prima di firmare il rinnovo (anche se, per la maggior parte, solo formale) ha voluto chiudere tutti gli interventi relativi alle multe per l’ammutinamento dello scorso novembre, ma anche sulle mensilità non pagate nei mesi di Covid . Stipendi mensili che dovrebbero arrivare a breve, ma che il polacco – una volta di punto in bianco – teme di non ricevere più. Le parti si sono unite per cercare di risolvere questi problemi: ieri l’incontro tra David Pantak, agente di Arkadiusz Milik, e il direttore sportivo Cristiano Giuntoli e l’amministratore delegato del Napoli Andrea Chiavelli. A tutela delle parti era presente anche l’intermediario Fabrizio De Vecchi. Alla fine, non è stato necessario soffermarsi sulla questione in sospeso. Se la Roma si ritira, non sarà necessario prolungare il contratto. In realtà c’è ancora qualche speranza: nel caso intervenga Dzeko e chieda a tutti i costi di andarsene. Ma la reazione dell’attaccante bosniaco non sembra essere questa.

READ  MotoGP, Valentino Rossi e il momento buio: "dovrò farmi qualche domanda"

Alla fine, dovrebbe accettare il soggiorno a Roma, dove riceve un grande stipendio. In questa fase a Milik resta solo la pista straniera: il polacco potrebbe andare a giocare in Premier League, dove ci sono club che hanno i soldi per portarlo. Sia dal punto di vista che il Napoli chiede, sia da quello dell’impegno. Il suo agente, se c’è qualche speranza per la Roma, proverà a trovare una sistemazione fuori dall’Italia. Per il Napoli non resta che incrociare le dita e aspettare. L’auspicio è quello di vendere il giocatore a titolo definitivo in un’unica soluzione, ovvero senza prestito con obbligo, in modo da non dover prolungare il contratto.

var banner = {"336x40_1":[{"idbanner":"57","width":336,"height":40,"crop":"1","async":"0","uri":"https://bit.ly/31vigZ0","embed":"","img1":"54d2e27a033fcb0f521083b453fabfe7.gif","partenza":-62169986996,"scadenza":1609455599,"pagine":""}],"150x60":[{"idbanner":"67","width":150,"height":60,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.bbquattropalazzi.it","embed":"","img1":"1266588835.gif","partenza":1268175600,"scadenza":1606777200,"pagine":""},{"idbanner":"126","width":150,"height":60,"crop":"1","async":"0","uri":"https://www.e-napolistore.it/lineagara.php","embed":"","img1":"37d001949363e44b44f6694cc02f3dfe.jpg","partenza":-62169986996,"scadenza":1609455599,"pagine":""},{"idbanner":"173","width":150,"height":60,"crop":"1","async":"0","uri":"https://www.facebook.com/farmacia.santelenaafragola?fref=ts","embed":"","img1":"2328d1ca61020e3ce2c3ebccb65bf2c1.gif","partenza":-62169986996,"scadenza":1609455599,"pagine":""},{"idbanner":"174","width":150,"height":60,"crop":"1","async":"0","uri":"https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli","embed":"","img1":"a0e0a20d962f2a83209c9fdff5d18f1a.jpeg","partenza":-62169986996,"scadenza":1600549200,"pagine":""}]}; var now = Math.round(new Date().getTime() / 1000); var bannerok = new Object(); for (var zona in banner) { bannerok[zona] = new Array(); for (i=0; i < banner[zona].length; i++) { var ok = 1; if (banner[zona][i]['scadenza']>0 && banner[zona][i]['scadenza']<=now) ok = 0; if (banner[zona][i]['partenza']!=0 && banner[zona][i]['partenza']>now) ok = 0; if (typeof azione !== 'undefined' && azione !== null) { if (banner[zona][i]['pagine'] == '!index' && azione == 'index') ok = 0; else if (banner[zona][i]['pagine'] == 'index' && azione != 'index') ok = 0; }

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tccstatic.com"; var banner_path="/storage/tuttonapoli.net/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *