Luis Suarez, “esame farsa per ottenere la cittadinanza”: la Procura di Perugia si affretta a sistemare il test italiano per andare alla Juve

“Torna sul serio … Hai una grande responsabilità perché se fallisci, si verificano attacchi terroristici“,” Ma ti sembra che lo rifiutiamo! “.” Oggi ho l’ultima lezione e devo prepararla perché non dire una parola“,” E quale livello dovrebbe superare questo ragazzo … B1? “,” Eee, non dovrebbe, dovrebbe, passerà, perché con 10 milioni di stipendio stagionale non puoi farli saltare in aria perché non ha il B1 ″. A parlare, nelle intercettazioni effettuate dal Nucleo di Polizia Economica e di Finanza della Guardia di Finanza di Perugia, sono i docenti delUniversità per Stranieri di Perugia che tra pochi giorni avrebbe dovuto sostenere l’esame di italiano, necessario per ottenere la nazionalità, Luis Suarez, davanti al centro di Barcellona da mesi in trattative per un trasferimento a Juventus. Parole che, secondo gli inquirenti, dimostrano l’esistenza di un accordo tra loro per sostenere un esame risposte già accettate e con voto finale già stabilito prima dell’esame, sostenuto il 17 settembre.

Così la procura di Perugia, guidata dall’ex procuratore anti-amorre ed ex presidente della lotta alla corruzione Raffaele Cantone, ha aperto un file in cui vengono studiati, per vari motivi, divulgazione di segreti ufficiali e falsità ideologiche commesse da pubblici ufficiali in documenti pubblici il rettore dell’università, Giuliana Grego Bolli, il Direttore Generale dell’Università, Simone Olivieri, l’esaminatore Lorenzo Rocca, Stefania Spina, l’insegnante responsabile della preparazione di Suarez per il test, e Cinzia Campagna, responsabile della preparazione del certificato di livello B1 per il giocatore. Per i pm incaricati delle indagini, Paolo Abritti e Giampaolo Mocetti, è stato un esame “farsa” con l’organizzazione di una seduta straordinaria ad hoc per il campione che in molti ricordano per il morso dato a Chiellini ai Mondiali in Brasile e che aveva in programma di indossare la maglia bianconera. Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno eseguito l’ordine di sequestro telefoni cellulari, tablet e PC dei cinque sospettati da intercettare “qualsiasi documento elettronico utile a ricostituire i contatti tra le parti coinvolte, nonché le comunicazioni tra gli indagati riguardanti l’organizzazione della sessione d’esame, la preventiva consegna al giocatore del contenuto della prova, accordo finalizzato alla consegna preordinata della certificazione linguistica B1 “. Dalla conversazione catturata, emerge che” gli argomenti dell’esame – si legge nel comunicato del pubblico ministero – sono stati preventivamente concordati con il candidato e che il relativo punteggio sia stato assegnato anche prima dello stesso esame, sebbene si sia riscontrato, nel corso uno dei corsi a distanza tenuti dai docenti universitari conoscenza di base della lingua italiana“.

READ  Milan, Pioli: “Stupito da Ibra. Leao deve dimostrare quanto vale. Mercato? Siamo un po 'a corto di difesa ”| Prima pagina

La conversazione tra un professore e Spina è iconica. “A dire il vero – continua la donna – oggi ho chiamato Lorenzo Rocca che gli ha fatto il finto esame e fondamentalmente eravamo d’accordo su quello che avrebbe fatto la recensione! Allora mi ha detto, guarda, lascia che scelga queste due immagini ecc… ”. Spina, parlando a un anonimo interlocutore, ammette la scarsa preparazione linguistica del giocatore: “E così oggi ho l’ultima lezione – dice – e devo prepararla perché lui non dice una parola”. “Oh mio Dio”. “E avere due ore di lezione con uno così non è facile.” L’interlocutore e Spina scendono quindi al livello di preparazione specifico di Suarez. Spina: “La B1, la B1, la cittadinanza. Consideralo un A1. È un A1 completo semplicemente non … “.”Non c’è speranza (passeggiare) “. “Non sto cercando una parola, La parola i. Parla all’infinito“.” Vabbè, vabbè. “” Bene comunque, queste sono cose che è chiaro che … Cosa stai facendo per impedirgli di ottenere la cittadinanza B1? Voglio dire, Non ti fa ridere? “

Una situazione che però non preoccupa un po ‘la direzione generale dell’Università, in particolare l’esaminatore Rocca che esprime i suoi timori in un colloquio con il rettore Grego Bolli: “Ehi, allora memorizza le diverse parti dell’esame” “Ehi, ma in realtà è così. Deve essere in pista, tutto qui.” “Bene, bene. Lo abbiamo percorso bene“.” E deve essere su quella pista laggiù. “” Su quella pista laggiù. Il punto è che comunque … Sul disco, non ho problemi a firmarlo perché sono in commissione e mi assumerò la responsabilità dell’attribuzione del punteggio. Qual è il mio timore che poi sparando durante il tiro, diamo il livello e si spegne, i giornalisti fanno due domande, in italiano e la persona va in crisi. pertanto Ho una piccola preoccupazione perché è un gatto da sbucciare, come fai tu, fa male ”. Il caso dell’esame “farsa”, come definito dagli investigatori, è un estratto di un’indagine forse molto più ampia. Ed è così che è nato il caso Suarez. Sul quale, però, l’ateneo sostiene che non ci siano state irregolarità: “La correttezza apparirà al termine dei controlli”. Ma proprio da un’intercettazione tra l’esaminatore Rocca e il rettore svela un altro dettaglio, ovvero che il giocatore era “un po ‘memorizzando le diverse parti dell’esameE abbiamo capito “bene”. E Grego Bolli: “Qui deve essere in pista, su quella pista laggiù”. Suarez non è indagato, al momento non ci sono prove che fosse in alcun modo consapevole di essere al centro di quella che gli inquirenti vedono come una truffa. Gli atti di questa inchiesta – che considera più delitti e indagati rispetto a quanto emerso con le perquisizioni e le garanzie – non sono stati trasmessi alla Procura di Torino. Il giocatore potrebbe essere ascoltato dai pubblici ministeri. Chi ha bisogno di capire perché la data dell’esame è stata anticipata. Una domanda a cui daranno risposta i sondaggi già organizzati nei prossimi giorni. Quello che la cronaca sportiva aveva registrato nei giorni scorsi era l’urgenza di tornare all’attaccante italiano perché a negoziazione in condizioni avanzate con il Juventus. Tuttavia, dopo pochi giorni dalla revisione dello “ scherzo ”, l’arrivo di Suarez in una maglia bianconera viene stranamente saltato.

READ  Napoli Pescara 4-0, un gol e due assist di Petagna. Vittoria amichevole per Gattuso

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come adesso
abbiamo bisogno di voi.

In queste settimane di pandemia, noi giornalisti, se facciamo coscienziosamente il nostro lavoro, stiamo svolgendo un servizio pubblico. Anche per questo, ogni giorno su ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, informazioni esclusive, interviste ad esperti, sondaggi, video e molto altro ancora. Tuttavia, tutto questo lavoro ha un costo economico elevato. La pubblicità, in un momento in cui l’economia è ferma, offre un reddito limitato. Non in linea con la rampa di accesso. Ecco perché chiedo a coloro che leggono queste righe di sostenerci. Per darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino a settimana, indispensabile per il nostro lavoro.
Diventa un utente dell’assistenza clicca qui.

grazie
Peter Gomez

Ma ora siamo noi che abbiamo bisogno di te. Perché il nostro lavoro ha un costo. Siamo orgogliosi di poter offrire ogni giorno centinaia di nuovi contenuti gratuitamente a tutti i cittadini. Ma la pubblicità, in un momento in cui l’economia è ferma, offre un reddito limitato. Non in linea con il boom degli accessi a ilfattoquotidiano.it. Per questo ti chiedo di sostenerci, con un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino a settimana. Una somma modesta ma fondamentale per il nostro lavoro. Dacci una mano!
Diventa un utente dell’assistenza!

Con gratitudine
Peter Gomez


Supporto ora


Pagamenti disponibili

Articolo precedente

Lo stadio è chiuso, la sciarpa dei tifosi del Colonia spostata in chiesa: video

seguente


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *